Detergenti intimi post-parto: quali scegliere? | GravidanzaOnLine

L’igiene personale è importante sempre, ma assume un ruolo importantissimo dopo la nascita del proprio bimbo. Quali sono i detergenti intimi post-parto che conviene usare? Ce ne sono di specifici o basta fare attenzione ad alcuni elementi, come il pH?

Quest’ultimo fattore è fondamentale, così come è importante preferire prodotti delicati e con un’azione calmante, soprattutto se vi è stata praticata l’episiotomia.

Vediamo allora come prendersi cura della propria igiene intima post-parto e come scegliere il detergente giusto.

6 consigli per l’igiene intima post-parto

Dopo il parto avvengono alcuni cambiamenti che influiscono anche le zone intime. Il puerperio, infatti, segna una serie di variazioni a cui la donna deve adeguarsi per prendersi cura di se stessa.

Durante l’età fertile, in genere, il suo pH è acido, con un valore che si attesta sotto il 7 (neutro). Ciò vuol dire che avrà un grado di acidità capace di combattere aggressioni esterne. In poche parole, l’ambiente vaginale sarà sempre ben protetto.

Questo viene meno le settimane dopo la nascita del bambino, perché i cambiamenti ormonali influiranno anche sulla flora batterica, che perderà di efficacia. Per bilanciare questa perdita, la donna non può fare altro che scegliere adeguatamente un detergente intimo ideale, per avere un ambiente pulito senza alterazioni.

Anonimo

chiede:

In questo periodo, uno dei disturbi più frequenti è la secchezza della pelle. Quindi, per riuscire a detergersi e ad alleviare possibili fastidi, anche derivati dal parto cesareo, ecco alcuni consigli:

  1. lavarsi con un detergente delicato o neutro;
  2. cambiare a intervalli regolari l’assorbente post-parto;
  3. fare degli impacchi di calendula fredda, in caso di dolori e infiammazioni;
  4. in caso di candidosi, sono consigliati anche i saponi intimi specifici, come quelli con camomilla, salvia, calendula, malva, aloe e olio di mandorle;
  5. la secchezza potrà essere combattuta praticando un massaggio perineale con olio di mandorle o di oliva, e anche bevendo circa 2 litri di acqua al giorno;
  6. usate sempre un asciugamano pulito e non sfregate per asciugarvi.

Detergenti intimi post-parto: come sceglierli

È abbastanza chiaro, quindi, che bisogna scegliere un detergente intimo post-parto effettivamente indicato, delicato e soprattutto non aggressivo. Se non sapete se quello che avete in caso sia giusto o sbagliato, verificate se fa molta schiuma a contatto con l’acqua: se la fa, non usatelo.

Chiara

chiede:

Per scegliere un buon detergente intimo per neomamme bisogna verificare che questo lavi bene la zona assicurando un’azione lenitiva e idratante ma anche riparatrice, che svolga un’azione antibatterica e antimicotica e che rispetti il livello di acidità (non aggressivo).

Da evitare assolutamente i saponi intimi con profumi sintetici, conservanti, coloranti e tensioattivi (SLS e SLES). Il modo più semplice per escludere tutti questi elementi, è quello di scegliere tra i detergenti intimi post-parto bio.

Detergenti intimi post-parto: i 7 consigliati

Di seguito vi illustriamo ben 7 detergenti intimi post-parto per le neomamme.

Vea Intimo Tt, Crema Igiene Intima

Vea Intimo Tt, Crema Igiene Intima

Vea propone una crema per l’igiene intima con vitamina E e Tea Tree Oil in grado di rispettare il ph fisiologico.
9 € su Amazon
11 € risparmi 2 €
Pro
  • Adattissima a chi ha la pelle molto sensibile
  • Delicato, consistenza leggera e profuma di tea tree oil
  • In caso di irritazioni, risolve subito il problema
Contro
  • Nessuno
L'Amande Detergente Intimo Delicato Linea Mamma

L'Amande Detergente Intimo Delicato Linea Mamma

A base di estratto glicerico di malva, questo detergente liquido è sia addolcente che rinfrescante, specificatamente formulato per le neomamme.
15 € su Amazon
Pro
  • Buon prodotto per gravidanza e postpartum
  • La profumazione è leggera e gradevole
Contro
  • Il prezzo non è basso
La Saponaria, Detergente intimo Bardana e Calendula

La Saponaria, Detergente intimo Bardana e Calendula

Bio
Composto da soli elementi naturali e bio, questo detergente intimo con ph 4.5 svolge azioni emolliente, lenitiva ed equilibrante, è inoltre in grado di prevenire le irritazioni e i fastidi.
7 € su Amazon
9 € risparmi 2 €
Pro
  • La profumazione è delica
  • L'inci è buonissimo
  • Ottimo rapporto biologico ed ecosostenibile
Contro
  • Nessuno
Ginexid Schiuma Ginecologica Detergente

Ginexid Schiuma Ginecologica Detergente

Detergente in schiuma
Ideale per proteggere le mucose, questa schiuma garantisce protezione e allevia da prurito e secchezza.
16 € su Amazon
Pro
  • Ideale per disturbi e fastidi
  • Da molti utenti è reputato il miglior detergente intimo
Contro
  • Il prezzo non è competitivo
Omia Intimo Ecobio Ph 3.5 Malva Officinale

Omia Intimo Ecobio Ph 3.5 Malva Officinale

Bio
Un marchio economico che propone un detergente intimo post-parto bio è Omia, con il suo prodotto a base di malva officinale e dall’azione lenitiva oltre che antiodore. È particolarmente indicato anche durante il ciclo mestruale.
3 € su Amazon
4 € risparmi 1 €
Pro
  • Il detergente è molto delicato
  • Ha un profumo buonissimo ed è molto performante
  • Buon rapporto qualità-prezzo
Contro
  • Nessuno
EuPhidra AmidoMio, Intimo Detergente delicato

EuPhidra AmidoMio, Intimo Detergente delicato

Azione lenitiva
Idratante e lenitivo, il detergente di Euphidra è a base di amido di riso, utilizzato soprattutto per il bagnetto dei neonati. Il ph 5 garantisce una buona protezione e contrasta episodi di secchezza.
5 € su Amazon
7 € risparmi 2 €
Pro
  • Perfetto per i periodi "delicati"
  • Si può usare anche per i bambini
  • Non contiene SLS, SLES, oli minerali, parabeni, conservanti
Contro
  • Nessuno
Saugella, Protezione Attiva

Saugella, Protezione Attiva

A Base di Thymus Vulgaris
Con un ph acido 3.5 il detergente verde di Saugella è uno dei più utilizzati in gravidanza dopo il parto, adatto anche a chi fa attività sportiva in palestra e piscina.
7 € su Amazon
9 € risparmi 2 €
Pro
  • Perfetto per irritazioni e infezioni
  • Ottimo il rapporto qualità prezzo
  • Utile anche per prevenire candida e altri fastidi e bruciori
Contro
  • Nessuno

Categorie