Perché la foto della figlia di Gabrielle Union in costume da Sirenetta è importante

"RepresentationMatters" è l'hashtag con cui l'attrice di Ragazze nel pallone ha descritto il post pubblicato su Instagram. La piccola è travestita dalla Ariel nera di Halle Bailey, nel live action Disney in uscita a maggio 2023.

Dopo l’uscita del trailer del live action La Sirenetta con protagonista l’attrice nera Halle Bailey, Gabrielle Union, 49 anni, ha deciso di travestire sua figlia Kaavia da Ariel, in vista dell’imminente “Halloween Season“. L’interprete di Ragazze nel pallone (2000) ha pubblicato su Instagram un video della piccola, 3 anni, avuta dal marito Dwyane Wade, ex giocatore di pallacanestro considerato uno dei più forti della sua generazione.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Gabrielle Union-Wade (@gabunion)

Sotto alla clip, in cui la bambina sfoggia orgogliosamente una parrucca rosso brillante, un top bikini viola e una lunga coda da sirena, Union ha scritto in un hashtag: “RepresentationMatters” (La rappresentazione conta), a sostegno della scelta (non poco contestata) della Disney di fare interpretare a una donna nera – la cantante del duo R&B Chloe x Halle – la principessa, così che anche le bambine nere possano rivedersi e immedesimarsi nella protagonista di una fiaba.

Guarda la reazione di queste bambine quando vedono che la nuova Sirenetta è nera

Il teaser del film in programma al cinema per il maggio 2023 aveva infatti scatenato le polemiche degli utenti del web, contrari a questa decisione poiché, secondo loro, “La Sirenetta è bianca“. Ma sui social, in risposta a questa ondata di odio, erano comparsi anche diversi filmati che mostravano le reazioni delle bambine nere nel vedere l’Ariel di Halle Bailey. Un concentrato di meraviglia, stupore e felicità, tanto che la stessa attrice aveva deciso di pubblicare, emozionatissima, una selezione di video reactions splendide.

Bailey, che aveva scritto: “Vedere le reazioni di queste bambine mi emoziona davvero. Tutto ciò significa molto per me“, ha commentato anche il post di Gabrielle Union. “Oddio la amo“, sono state le parole con cui ha apprezzato il costume della piccola Kaavia. Imediatamente Union ha risposto: “Te l’avevo detto alla festa che Kaav era ossessionata! Grazie per brillare così luminosa amore mio“.

Seguici anche su Google News!
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Categorie

  • Mamme VIP