Guarda la reazione di queste bambine quando vedono che la nuova Sirenetta è nera

Un video di TikTok mostra tutta l'emozione dei più piccoli quando hanno visto per la prima volta il trailer del live action Little Mermaid, scoprendo che la protagonista della pellicola è Halle Bailey, un’attrice nera.

“She’s like me”, lei è come me, una frase che racchiude tutto lo stupore, la meraviglia e la felicità di una bambina, nel vedere in tv che la sua principessa Disney preferita è uguale a lei, è nera come lei. Questo video di TikTok è pieno di emozione per il trailer del live action de La Sirenetta, e traspare benissimo negli sguardi, nei sorrisi e nelle parole dei bambini e bambine che hanno scoperto che la protagonista della pellicola è un’attrice nera.

“Questa è Ariel…”, dice sorpresa una ragazzina, mentre le fa eco un’altra che dice “Lei è una ragazza nera”, e via così con le reazioni entusiaste di tutti i piccoli che hanno visto per la prima volta il brevissimo trailer in cui la sirena canta seduta in fondo al mare. Tantissimi i commenti al video, che in brevissimo tempo è diventato virale sui social.

Penso che la felicità di queste ragazze superi di gran lunga la nostra nostalgia del cartone animato.

Queste reazioni mi fanno ricredere sulla mia idea di eccessivo distacco dall’originale… Non credevo potesse essere così importante per molti.

Onestamente anche io all’inizio non ero super contenta però vedere queste bambine sentirsi rappresentate supera di gran lunga ogni cosa.

Tutti commenti che arrivano dopo le polemiche dei giorni successivi all’uscita del trailer. In molti, infatti, hanno criticato la scelta di far interpretare la parte della protagonista all’attrice nera, Halle Bailey, che veste i panni di Ariel, nella versione live-action del cartone, Little Mermaid diretta da Rob Marshall, al cinema a maggio 2023.

"Se trattassimo le emozioni degli adulti come fossero bambini": il tiktok che fa riflettere

Sul web gli utenti si sono scatenati contro questa decisione sostenendo che La Sirenetta è bianca, e tale deve rimare per rispettare i canoni dei personaggi, sia nell’immaginario della gente, sia nel cartoon Disney, come anche nell’originale fiaba scritta da Hans Christian Andersen. Una polemica che non cessa e su cui sono intervenuti anche molti personaggi, come la scrittrice italo-ghanese Djarah Kan, che su Instagram si è espressa così in merito:

I sommelier dell’accuratezza dei live action Disney e i Fasci in difesa della memoria dell’infanzia degli anni Novanta non riescono proprio a mandare giù l’idea che la loro tanto amata sirenetta bianca nel 2022 sarà interpretata da un’attrice NERA. Non voglio nemmeno ritornare sulla polemica di quanti, nel tentativo di nascondere il loro sincero e genuino fastidio razzista, si arrampichino sugli specchi improvvisandosi esperti del folklore danese, o mitologia greca perché le sirene nel folklore africano, esistono.

Seguici anche su Google News!
Ti è stato utile?
Rating: 4.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Categorie