Nuovo arrivo in casa di Bruce Springsteen: l'annuncio della nascita

Il più giovane dei figli del Boss, Sam Ryan Springsteen, è diventato padre della piccola Lily Harper e il cantante e sua moglie Patrizia Scialfa sono nonni per la prima volta.

È arrivato un bebè nella famiglia di Bruce Springsteen. Il più giovane dei figli del Boss è diventato padre e il cantante è nonno per la prima volta a 72 anni. A dare l’annuncio della nascita è stata la moglie del cantante, Patrizia Scialfa, con un post pubblicato su Instagram in cui ha condiviso uno scatto della piccola Lily Harper, primogenita del loro figlio Sam Ryan Springsteen.

Sul social la neo nonna ha postato due foto: la prima, in bianco e nero, che ritrae i genitori mentre spingono il passeggino con la neonata. Il secondo scatto, invece, è una tenerissima immagine della piccola con dei guanti rosa, un cappellino intonato e il braccialetto dell’ospedale con il suo nome.

Bruce Springsteen e Patrizia Scialfa, oltre a Sam Ryan, nato il 5 gennaio 1994, sono anche genitori di Evan James , primogenito e anche lui musicista, nato il 25 luglio del 1990, e della cavallerizza Jessica Rae, nata il 30 dicembre del 1991 a Los Angeles, campionessa di salto ostacoli e protagonista delle Olimpiadi di Tokyo 2020.

L'annuncio speciale della gravidanza di Nicole Williams

Il neo papà, invece, non ha seguito le orme del padre e ha scelto una carriera lontana dal mondo della musica. Sin da piccolo ha sempre sognato di diventare un vigile del fuoco e così, dopo essersi laureato alla Monmouth County Fire Academy e, dopo molto volontariato, dal 2020 è ufficialmente un pompiere della stazione del New Jersey.

“È stata una strada lunga che ha richiesto sacrificio per molto tempo e siamo davvero felice per lui”, avevano commentato Bruce Springsteen e Patrizia Scialfa in un post in cui si vede il figlio alla cerimonia per il suo arruolamento ufficiale.

Seguici anche su Google News!
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...