Angel sound: cos'è, come funziona e quando si usa - GravidanzaOnLine

Angel sound, la magia del battito del bambino: è sempre sicuro usarlo?

Al giorno d'oggi le mamme possono ascoltare il battito del bebè direttamente in casa con l'angel sound, uno strumento non invasivo e di semplice utilizzo. Vediamo meglio come e quando si usa, le controindicazioni e dove acquistarlo.

L’angel sound è uno strumento casalingo che rileva il battito del bambino in pancia. Si tratta di un display che appoggiato sul pancione fa risuonare nelle cuffie o con un altoparlante il battito fetale. Proprio come l’attrezzatura usata nell’ecografia durante le visite, ma più semplice e utilizzabile comodamente a casa.

Come funziona l’angel sound?

L’angel sound arriva dagli Stati Uniti, e può rilevare il battito cardiaco del feto, ma anche piccoli movimenti e calci. Per funzionare sfrutta l’effetto Doppler delle onde sonore meccaniche, per questo il nome completo è Angel Sound Doppler Fetale. Questo effetto è quello che si verifica quando, avvicinando l’ascoltatore alla fonte di un suono, questo diventa più forte e acuto. L’angel sound utilizza frequenze molto basse, ed è quindi ritenuto uno strumento non invasivo, se usato senza abusarne.

L’utilizzo è molto semplice: la mamma deve posizionare l’angel sound sulla pancia e muoverlo finché non sente il battito del piccolo. Abbiamo detto che con questo apparecchio è possibile sentire anche movimenti, singhiozzi e qualsiasi piccolo rumore che il feto produce in pancia e permette anche di registrare qualunque suono rilevato per poterlo riascoltare in qualsiasi momento.

Da che settimana si può usare l’angel sound?

Il consiglio per le mamme è di utilizzare l’angel sound a partire dalla 12^-14^ settimana, fino alla 20^ settimana. Questo poiché nelle settimane precedenti il feto è ancora troppo piccolo affinché uno strumento domestico riesca a rilevare il battito cardiaco. Successivamente invece il bebè è abbastanza cresciuto, e la mamma può sentire i movimenti in pancia senza bisogno di uno strumento esterno.

La mamma deve appoggiare l’angel sound sulla pancia a livello dell’osso pubico applicando il gel che facilita il movimento, e spostarlo delicatamente, procedendo con molta calma. Non esiste una regola uguale per tutte le gravidanze sulla posizione in cui rilevare il battito fetale. Pertanto possono essere necessari diversi tentativi per trovare il punto esatto in cui è il bambino.

Le controindicazioni dell’angel sound

Come per qualsiasi altro strumento casalingo, è importante informare il ginecologo se si acquista uno strumento angel sound, in modo da poter sempre avere un parere medico. Si tratta di un apparecchio innocuo, poiché non è invasivo e a uso esterno, e inoltre utilizza frequenze molto basse che non danno effetti collaterali né alla pancia né al feto.

Tuttavia è obbligatorio acquistare solamente prodotti certificati che garantiscono affidabilità e sicurezza. Bisogna utilizzare l’angel sound con moderazione e preferibilmente per un periodo confinato alle settimane che abbiamo detto in precedenza, per non creare un eccessivo riscaldamento.

L’angel sound è stato creato per far sentire le future mamme più vicine e in contatto con il feto nel pancione. Non riuscire a trovare subito il battito, o a rilevare qualsiasi movimento tuttavia, può rappresentare un motivo di grande ansia per la gestante, che non riesce a utilizzare lo strumento in maniera corretta. In questi casi è preferibile ridurre lo stress inutile affidandosi alle periodiche ecografie durante le visite ginecologiche.

Dove trovare l’angel sound?

In commercio esistono molti prodotti che portano marchi certificati, come quello della CE, garanzia di qualità. Gli angel sound si possono acquistare in farmacia e parafarmacia, e anche nei negozi specializzati in articoli per neonati. È possibile scegliere lo strumento preferito online tra un’ampia gamma di tipologie: a questo link trovate diversi modelli tra cui scegliere,  da quelli più grandi ai più piccoli e portatili, da quelli composti solamente dall’altoparlante a quelli dotati di display e cuffie, con gel da applicare sulla pancia, cd per registrare i suoni e cd con musica da far ascoltare al feto.

Il prezzo va dai 35 euro in su, a seconda che lo si acquisti sul web oppure nei negozi specializzati e dalla tipologia di articolo scelto.

Ti è stato utile?
Rating: 3.3/5. Su un totale di 11 voti.
Attendere prego...

Categorie