'Si può migliorare la morfologia degli spermatozoi?' - GravidanzaOnLine

Lettera non firmata

chiede:

Salve, ho 34 anni e da quasi un anno cerco di avere la mia prima gravidanza. Mio marito (con varicocele di III grado, che il medico sconsiglia di operare, data l’età non più giovanissima, 45 anni) ha effettuato tre spermiogrammi, l’ultimo dei quali pochi giorni addietro, con i seguenti risultati: Viscosità regolare Coagulazione presente Liquefazione 35, minuti Volume 4.5 ml Ph 8,1 Osservazioni: macrofagi Valutazione nemaspermica: concentrazione 8 milioni/ml, totale 56 milioni/eiaculato Motilità (1h) progressiva 30%, totale 56% Morfologia: tipici 3& atipici 97%, Leucociti 1.200.000 Elementi linea spermatogenetica 2/100 Zone di aggregazione nemaspermica, zone di agglomerazione nemaspermica e cellule di sfaldamento assenti.

Mio marito è preoccupato per i bassi valori di motilità progressiva e soprattutto per la bassa percentuale di spermatozoi con morfologia normale, un po’ peggiorati rispetto a quelli, già non alti riscontrati sei mesi fa (allora morfologia 5-6% e motilità progressiva 50%). Ovviamente anch’io non sono contenta di questi due dati, però, rispetto ai due spermiogrammi effettuati nel novembre dello scorso anno, sono notevolmente aumentati i valori relativi alla concentrazione (allora solo tra i 2 e i 3.800.000) e al numero di spermatozoi totali (allora nel migliore dei due esami non arrivavano neanche a 10 milioni). La semplice cura a base dell’integratore naturale (Chiroman), e uno stile di vita un po’ più ordinato, probabilmente ha avuto benefici effetti su concentrazione e numero totale (oltre che quintuplicato il numero di spermatozoi totali), anche se capisco che non sono neanche esaltanti.

Chiedo quindi se esiste una cura o una terapia per migliorare anche la morfologia degli spermatozoi. O se l’unica concreta speranza, è quello di ricorrere alla fecondazione assistita, per la quale ho tantissime riserve di ordine etico e religioso.
Grazie anticipatamente per la cortesia.

Gentile Signora, un varicocele di terzo grado ANDREBBE SEMPRE operato, anche a 45 anni. Questo in quanto non esistono, purtroppo, terapie specifiche che possano migliorare i parametri del liquido seminale, soprattutto quelli riguardanti la morfologia. Mentre invece la rimozione del problema varicocele è scientificamente provato che tende a migliorare il pattern seminale nel suo complesso. Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Andrologo