Ciondolo chiama angeli: perché si regala? - GravidanzaOnLine

Perché durante la gravidanza si indossa il ciondolo chiama angeli

Viene usato da molte donne durante la gravidanza (e anche dopo): ecco a cosa serve e perché si regala il ciondolo chiama angeli alle donne incinte.

L’abbiamo vista sfilare al collo delle nostre amiche incinte, o di donne sconosciute a passeggio per la strada, e abbiamo pensato: “Bella!”

Senza sapere, forse, che non è una collana come le altre: viene detta “ciondolo chiama angeli”, e, secondo la tradizione, si regala alle donne in attesa di un figlio perché possa proteggerne la crescita.

Alla collana, chiamata anche “Bola messicana” o “sfera dell’armonia”, è appeso un ciondolo che contiene al suo interno un piccolo sonaglio, che ad ogni movimento emette un suono delicato. È uno dei regali che comunemente si fanno alle future mamme, in segno di protezione per loro stesse e per la vita che portano dentro di sé.

Perché si regala il ciondolo chiama angeli alle donne in gravidanza

Alcuni riferiscono che in origine la collana “musicale” dedicata alle donne incinte fosse utilizzata dalle popolazioni di Bali, in Indonesia. Per alti sono stati invece i popoli del Sud America, in primis i messicani, a usare per primi il ciondolo a sonaglio come forma di protezione durante (e dopo) la gravidanza. Di certo è un’usanza molto antica, che si è evoluta nel tempo e che in Occidente si è trasformata fino ad assumere la forma di un ciondolo d’argento legato ad una collana lunga abbastanza da consentirgli di posarsi tra l’ombelico e il seno della futura mamma.

Tale posizione consente al feto di ascoltare il suono dolce del sonaglio che segue i movimenti della mamma e anche di invocare la protezione su mamma e bambino “chiamando” vicino a sé gli angeli.

Il ciondolo chiama angeli si regala dunque alle donne in gravidanza come segno di buon auspicio. Idealmente la collana rappresenta la protezione e il benessere che la persona che la regala vorrebbe garantire alla donna e al bambino.

A cosa serve il ciondolo chiama angeli

Il suono delicato del sonaglio custodito all’interno della sfera d’argento può essere sentito anche dal bambino che si trova dentro la pancia della mamma: poco prima della 20^ settimana di gravidanza sente alcuni dei rumori che arrivano dall’esterno, come pure il battito cardiaco della mamma. Dopo tale periodo inizia ad avvertire anche rumori meno forti, e intorno alla 30^ settimana di gravidanza è in grado di sentire i suoni che arrivano dall’esterno.

Il ciondolo chiama angeli può essere così uno dei primi contatti sonori con il mondo esterno, secondo la tradizione aiuta a “cullare” il nascituro e ha un effetto rilassante sulla futura mamma.

Dopo la nascita del bambino la collana si può accorciare: il suo suono può avere un effetto calmante sul neonato, che può appoggiarvi la manina anche durante l’allattamento al seno.

Come è fatto il ciondolo chiama angeli e quanto costa

La catenina in cui si infila il ciondolo chiama angeli può essere d’oro, d’argento ma anche di pelle o altri materiali. Il ciondolo è d’argento, di forma sferica, e contiene al suo interno delle sfere ancora più piccole che suonano seguendo i movimenti della donna. Alcune collane oltre alla sfera hanno altri ciondoli più piccoli, solitamente un cuore, una stella o un animale porta fortuna. Il ciondolo a sfera può avere superficie liscia oppure essere variamente decorato, a seconda dei modelli: alcuni hanno degli ornamenti molto elaborati, altri recano incisi ad esempio dei piccoli piedi di neonato.

A seconda del tipo di ciondolo, della catenina e del loro materiale il costo può variare da 20 a 100 euro circa. Su Amazon si possono trovare diversi tipi di ciondolo chiama angeli, da quelli più semplici ai più elaborati: si può avere un’idea di costi e modelli cliccando qui.

Il ciondolo chiama angeli è indossato non solo dalle donne in gravidanza, ma viene regalato anche come gesto d’amore nei confronti di una compagna, una mamma o una sorella, invocando così simbolicamente su di lei la “protezione” degli angeli.

Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 4 voti.
Attendere prego...
  • Consigliati da noi

Categorie