Quando fare il Test di Gravidanza

Quando fare test di gravidanza e come funziona?Il test di gravidanza verifica lo stato di gestazione misurando la presenza dell'ormone Beta HCG -Gonadotropina Corionica Umana- nella donna.

Quando fare il Test di Gravidanza

Ho tutti i sintomi di gravidanza, ma il test risulta negativo

Buonasera. Mi chiamo Serena, ho 25 anni. Da da 2 settimane ho dolori al basso ventre e all'addome, forti nausee e tensione all'addome, tanto che ho la pancia un po' gonfia e anche il seno, mangio molto poco e ho un terribile bruciore di stomaco. Pensavo che mi stava ritornando il ciclo, ma l'ultimo l'ho avuto giorno 21/1/16. Oggi ho fatto il test ed è risultato negativo. Che mi consiglia di fare? Io in teoria aspetto il ciclo giorno 18, devo farlo dopo? Magari adesso è stato troppo presto? La ringrazio anticipatamente.

Ciclo in ritardo: consigliate di fare un test gravidanza o possono essere altre cause?

Salve, la mia ragazza ha un ritardo di 10 giorni, ultimo ciclo 4 novembre, dal 14 novembre ha preso per 2 settimane antibiotici per bronchite. Faccio anche presente che durante i rapporti usiamo o preservativo o eiaculazione esterna. Consigliate di fare test gravidanza o possono essere altre cause? Grazie

Quando fare il test di gravidanza in caso di ciclo irregolare?

Buonasera, vorrei chiedere un'informazione... il 13 novembre ho avuto il ciclo, poi il 4 dicembre andai a fare una visita dalla mia ginecologa e ho scoperto di essere incinta di pochissimo, visto che l'ultimo ciclo l'ho avuto appunto il 13 novembre... io ho sempre avuto un ciclo irregolare e la mia ginecologa mi ha detto che se non mi viene il ciclo entro il 20 devo contattarla... però io vorrei fare il test. Posso già farlo avendo un ciclo irregolare?

Beta Hcg negativo e 5 test di gravidanza positivil!?!

Buongiorno dottore, ho un grande problema: settimane fa avevo fatto il test di gravidanza ed era risultato positivo. Dalla felicità e paura né ho fatti altri, sempre positivi. Le mie ultime mestruazioni erano il 26 settembre e finite il 1 ottobre, quindi in teoria mi dovrebbero arrivare domani il 1 novembre e il 30 ottobre ho fatto il beta Hcg risultato negativo... Dopo questa notizia ho provato a fare di nuovo il test di gravidanza risultato positivo... secondo lei ho fatto troppo presto queste analisi del sangue? Oppure c'è qualcosa che non va? Cordiali saluti.

I test ovulatori possono essere usati come test di gravidanza?

Salve dott.ri, ho una domanda da farvi: ho un ciclo irregolare (40 giorni circa), ho avuto l’ultimo ciclo l’11 settembre. Continuo a fare i test di ovulazione da venerdì 16 a stamattina 24... sempre positivi... ma datosi che è il primo mese che li uso non so come interpretarli. La mia domanda è: quanti giorni di norma dovrebbero risultare positivi?? E se si possono usare come test di gravidanza. Grazie, aspetto una vostra risposta.

Un test di gravidanza a 40 gg da un rapporto è attendibile?

Gentilissimo dottore, un test di gravidanza a 40 gg da un rapporto è attendibile secondo lei? È stato fatto con le urine del mattino ed è risultato negativo, 12 gg fa inoltre c’è stata una mestruazione ma scarsissima sia in flusso che in durata. Dalla mestruazione accuso senso di nausea, bruciore di stomaco, dolore lombare, dolori e fastidi al basso ventre e vescica, minzione frequente, capogiro. Ho effettuato esami sulle urine: Esame urine: Giallo oro torbido, densità 1030, Nitriti assenti, ph 6, Proteine 15, glucosio 0, Corpi acetonici 0, Pigmenti biliari 0, Bilinogeni 0, Sangue tracce lievissime, Leucociti e piociti discreto numero, Filamenti di muco numerosi, Muco pus +- Emazie alcune, Cellule sfaldamento renali assenti, Cellule sfaldamento vescicale numerose, Cilindri assenti, Flora batterica +-, Protozoi assenti, Cristalli discreto numero d’ossalato di calcio. Sempre a 40 gg dal rapporto ho fatto una ecografia pelvica transaddominale da cui si è evinto un endometrio dai contorni regolari e netti, omogeneo, di tipo trilaminare corrispondente alla fase del ciclo (13esimo gg del ciclo se consideriamo la strana mestruazione), spessore endometrio 9,6 mm. Le ovaie sono multifollicolari. Secondo lei posso essere incinta? Il test può essere stato falsato dall'infezione urinaria? Grazie anticipatamente.

Test di gravidanza con ciclo irregolare

Gentile Dottore, vorrei esporle il mio problema: ho avuto l'ultima mestruazione il 17/ 04. Il primo giorno quasi zero flusso… ho iniziato ad avere flusso circa due giorni dopo. Innanzitutto volevo chiederle se come primo giorno di flusso si conta quello in cui si ha il flusso vero e proprio oppure già dalle macchie precedenti. Il giorno 22/04 ho avuto un rapporto non protetto. Lui ha eiaculato fuori dalla vagina ma, purtroppo, per sbaglio una goccia di sperma è caduta sul mio inguine. Ora, la mia paura è che qualcosa possa essere entrato in vagina però immagino che lei non sappia dirmi con certezza dato che le dinamiche possono essere molteplici. Io ho un ciclo abbastanza irregolare che varia dai 30 ai 35 giorni. Nei giorni successivi al rapporto ho effettuato i test di ovulazione. Non erano molto chiari e se non ho sbagliato a leggere dal test è risultato positivo il 26/04. Supponendo di aver letto bene, se è vero che ho ovulato il 26/04 rischio qualcosa dato che il rapporto c'è stato il 22 /04? Inoltre vorrei chiederle quando potrei effettuare un test di gravidanza visto che non so esattamente quando deve arrivare il ciclo. Se ho ovulato quel giorno si vede giá qualcosa? Se non ho ovulato quel giorno comunque posso stare tranquilla perchè il rapporto sarebbe abbastanza distante. É giusto questo ragionamento? La ringrazio per la sua attenzione e le chiedo di rispondere dato che sono abbastanza preoccupata.

A 14 giorni dall’ovulazione posso fare il test di gravidanza?

Gentile Dottore, il giorno 16 febbraio ho avuto l'ultima mestruazione (puntualissima, ciclo di 26-28 giorni). Il giorno 26 febbraio ho effettuato una ecografia transvaginale dalla quale si è visto che avevo appena ovulato (sera prima o mattina stessa), praticamente all'11 giorno del ciclo. Ho avuto rapporti con mio marito il 26 ed il 27 febbraio. Ad oggi sarebbero passati 13 giorni dall'ovulazione. Secondo lei, facendo il test al 14-15 post-ovulatorio, potrebbe già rilevarsi una gravidanza? Grazie per il tempo che dedicate a noi tutte.

Quando è più opportuno fare un test di gravidanza?

Salve dottore, ho bisogno del suo aiuto. Venerdì 6 febbraio ho avuto il mio regolare ciclo mestruale, che di solito dura sui 4, max 5 giorni. Martedì, ovvero 10 febbraio, ero al termine del ciclo e sono stata a rapporto con il mio fidanzato. Al che, a fine rapporto (coito interrotto), lui mi confessò di aver eiaculato (forse non tutto) ma almeno un po’, se si può dire, al mio interno. Dopo il rapporto è successo di aver macchiato come a volte accade a fine ciclo. Ora, vorrei sapere, è possibile che sia incinta? Se sì, quante sono le probabilità? E per lei quando sarà più opportuno fare un test? Spero che mi risponda al più presto, e grazie infinite se lo farà. Buona giornata!

Perdite marroncine e validità del test di gravidanza

Buongiorno, ho 43 anni un bambino di 3 e ora un ritardo di 5 giorni. Il mio ciclo dura in media 28 giorni e il primo giorno di mestruazioni è stato l'8 Gennaio. Il 5 Febbraio sarebbe dovuto cominciare il ciclo ma la suo posto ho delle piccole perdite marroncine. Premetto che non ho dolori al seno come gli altri mesi quando deve arrivarmi il ciclo. Vorrei sapere se avendo queste piccole perdite marroncine posso ugualmente fare il test di gravidanza. Grazie infinite per la risposta.

Medico Risponde - Ginecologo

Quando effettuare il test di gravidanza?

Salve Dottore, mi chiamo Ramona, ho 30 anni e sono fidanzata da 14 con il mio unico e grande amore della mia vita. Il mio problema riguarda il ciclo, l'ultimo è stato dal 01-01-2015 al 06-01-2015, da ieri 19-01-2015 mi sono comparse delle perdite marrone, simili al flusso del ciclo, mi stanno già andando via, è scarso e inodore. Pensavo fosse ciclo invece documentandomi sul web ho capito che non era vero e proprio ciclo. C'è da dire una cosa importantissima il 31-12-2014 abbiamo avuto rapporto completo e anche il 17 gennaio lui è venuto dentro per metà, nel senso che metà eiaculazione mi è entrata dentro e per metà fuori (non ha fatto in tempo ad uscire subito). Il mio dubbio è questo, facendo rapporto il 31-12-2014 e avendo il normale ciclo il 01-01-2015 è possibile che sia rimasta incinta? Altri sintomi fisici sono stanchezza, tantissimo sonno e la parte lombare è indolenzita, crampi addominali leggerissimi quasi inesistenti. Il seno non è gonfio, non ho nausea e/o mal di testa. La mia idea era aspettare il prossimo ciclo che dovrebbe arrivarmi i primi giorni di febbraio, se non mi arriva eseguirò il test di gravidanza. Lei cosa ne pensa? Meglio farlo prima? La ringrazio per la cortese attenzione. In attesa di una Sua risposta, porgo distinti saluti.

risponde

Medico Risponde - Ginecologo

Dopo quanti giorni dal rapporto si può effettuare il test di gravidanza su sangue?

Buonasera, mi chiamo Angela e ho 48 anni. Volevo sapere dopo quanti giorni da un rapporto non protetto nei giorni fertili si può fare l’esame delle bhcg. Le ultime mestruazioni sono venute il 28/12 e i rapporti sono stati giornalieri fino al 07/01. Gli ultimi due giorni abbiamo usato il metodo del coito interrotto. Grazie mille

risponde