Dall'infertilità a 4 gemelli: la storia di Lindsay - GravidanzaOnLine

Quattro figli in una volta sola: Lindsay Hay era già mamma di un bambino, Carson, quando ha scoperto di essere incinta per la seconda volta. Poi la sorpresa: non un solo nuovo bimbo in arrivo, ma quattro!

La gravidanza, ha raccontato Lindsay sui social, non è stata semplice, non solo per i rischi connessi ad una gestazione multipla ma anche per la distanza dall’ospedale, quasi un’ora di strada.

Per precauzione i medici hanno preferito ricoverare in ospedale la futura mamma a 29 settimane di gestazione, e i quattro gemellini sono nati solo una settimana più tardi.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da L I N D S A Y • H A Y (@heylindshay) in data:

Durante il ricovero Lindsay ha raccontato anche i cambiamenti del suo corpo. A 30 settimane, appena prima del parto, scriveva:

Sono molto fiera di ciò che il mio corpo sta facendo. I bimbi stanno bene, ed è un vero miracolo che siamo riusciti a superare la durata media di una gravidanza quadrupla! Non dimenticherò mai di quando il mio medico mi ha detto che non sarei stata in grado di portare avanti una gestazione a 4 con il mio quadro clinico. Sarò sempre grata di non averlo ascoltato. Adesso che sono a quasi 30 settimane inizio finalmente ad avere un po’ meno ansia e a credere davvero che questi bimbi arriveranno e staranno bene. La terapia intensiva sarà molto complicata, ma questa gravidanza mi ha mostrato una nuova forza che non pensavo fosse possibile avere. Il nostro obiettivo è ancora quello di arrivare a 32 settimane, ma sono grata per ogni minuto.

I parti gemellari, infatti, spesso sono prematuri e in molti casi vengono programmati per ridurre il rischio di complicazioni per mamma e bimbi. Nel caso di Lindsay la situazione era ancora più complessa perché prima di rimanere incinta per la seconda volta, come racconta lei stessa sulle sue pagine social e sul canale youtube dedicato alla sua grande famiglia, The Hay Family, ha sofferto di infertilità secondaria e ha avuto 5 aborti spontanei.

Da qui la decisione di sottoporsi ai trattamenti per la fertilità, poi la sorpresa: le procedure non solo erano andate a buon fine, ma avevano portato a concepire ben 4 bambini.

Parto trigemellare, quando la gravidanza è multipla: le cose da sapere

E nonostante il parto cesareo sia avvenuto prima del “termine” delle 32 settimane, è andato tutto bene: i bambini hanno trascorso alcune settimane in Terapia intensiva neonatale, perché i loro polmoni non erano ancora sufficientemente sviluppati per poter respirare in modo autonomo.

In un recente post pubblicato su Instagram, otto mesi dopo la nascita dei quattro bambini, Lindsay scrive:

Ho portato dentro di me questi dolci bimbi per 30 settimane e quattro giorni: eccoli adesso, 30 settimane e 4 giorni dopo! Inutile dire che ho le braccia sempre occupate e il cuore colmo di gioia! La gravidanza è andata oltre ogni speranza e ogni immaginazione, e anche se il tempo passa velocemente so che il meglio deve ancora arrivare. Dietro questi bambini ci sono nuovi segni, ma anche una forza che non sapevo di avere.

Non è l’unico caso di famiglia extra large: Chad e Amy Kemple hanno 5 gemelli e altri due figli, e anche loro raccontano la vita fuori dall’ordinario di una famiglia così numerosa con una serie di video divertenti su YouTube.

Categorie