Alla giusta temperatura: come usare e scegliere il termometro per il bagnetto

Come essere sicuri che l’acqua sia alla giusta temperatura, né troppo fredda e nemmeno troppo calda, per il bagnetto del neonato? Bisogna usare un termometro specifico resistente all'acqua.

Il bagnetto al proprio bambino è un momento di grande emozione nella vita di un genitore. Ma, quando farlo per la prima volta? Qual è la temperatura corretta e quali prodotti usare? Sono tante le domande e le precauzioni dei neogenitori che, per il primo bagnetto, devono attendere la caduta del moncone ombelicale. Fondamentale sarà riempire una vaschetta, posta alla corretta altezza, in posizione di massima sicurezza e in uno spazio tale da consentire al genitore di muoversi comodamente, con dell’acqua alla giusta temperatura. Già, ma qual è? Consigliata anche nei corsi preparto, la temperatura dell’acqua per il bagnetto del neonato deve aggirarsi intorno ai 37 gradi Celsius.

In pratica, deve essere molto vicina a quella del corpo. E come fare a misurarla? Serve un termometro per il bagnetto, uno strumento – tradizionale o digitale – in grado di effettuare la misurazione e aiutare i neogenitori a trovare la temperatura giusta.

Vediamo allora come usare il termometro per il bagnetto, come sceglierlo tra le varie tipologie e, soprattutto, quali sono i migliori modelli da comprare.

Termometro per il bagnetto del neonato: come usarlo?

Il termometro per il bagnetto misura la temperatura dell’acqua, ciò vuol dire che deve entrare a contatto con essa. Per poterlo fare, l’unico modo è immergerlo. Al contrario di molti strumenti, anche digitali, questo accessorio è water resistant.

Anonimo

chiede:

In pochi secondi, sulla colonnina o sullo schermo, apparirà un numero espresso in gradi Celsius, che corrisponderà alla temperatura dell’acqua.

Un buon modo per mantenere costante la condizione termica è quello di lasciare il termometro nella vaschetta, o effettuare una nuova misurazione qualche minuto dopo. Si potranno notare, dunque, eventuali variazioni e aggiungere dell’acqua calda per riscaldarla nuovamente.

Proprio per questo motivo esistono dei termometri galleggianti, con cui il genitore potrà sempre monitorare la temperatura e il bimbo potrà giocare e distrarsi.

Termometro da bagnetto: le tipologie

In commercio ci sono moltissimi tipi di termometri per il bagnetto dei neonati, utilizzabili anche quando i bimbi diventano più grandi, per assicurare sempre la temperatura corretta.

Termometro tradizionale

Questo modello presenta la classica colonnina che si compone di un liquido sicuro e naturale, come può essere l’olio di colza. In ogni caso è senza mercurio.

“È l’ora del bagnetto!” Come scegliere la vaschetta giusta per il tuo bebé

Termometro termosensibile

Alcuni termometri hanno una striscia termosensibile che si colora a contatto con l’acqua, così da restituire il risultato della misurazione.

Termometro digitale

Il più utilizzato negli ultimi anni è il termometro da bagnetto digitale che, nel giro di pochi istanti, mostra sul display se l’acqua nella vaschetta sia alla giusta temperatura.

Termometro per il bagnetto: i 6 migliori da acquistare

Di seguito i migliori termometri per il bagnetto che potete comodamente acquistare con un click.

NUK, Termometro per il bagnetto

NUK, Termometro per il bagnetto

Da Nuk ecco il termometro da bagnetto con colonnina che all’interno ha olio di colza, abbellito da disegni di ispirazione marina.
4 € su Amazon
Pro
  • Ha un ottimo rapporto qualità/prezzo
  • I bambini possono maneggiarlo e giocarci
  • Segna la temperatura giusta ed è molto semplice da utilizzare
Contro
  • Nessuno
Babyono, Termometro da Bagno per Bambini

Babyono, Termometro da Bagno per Bambini

Vari formati e colori per il termometro tradizionale di Babyono, che galleggia e consentirà di verificare sempre la temperatura dell’acqua.
6 € su Amazon
7 € risparmi 1 €
Pro
  • Il termometro funziona benissimo ed è particolarmente carino
  • Occupa poco spazio
  • I colori sono tenui e belli e la temperatura è segnalata velocemente.
Contro
  • Nessuno
Chicco, Termometro Pesce Palla

Chicco, Termometro Pesce Palla

Il termometro Pesce Palla di Chicco è un simpatico giocattolo da immergere nella vaschetta e segnala la temperatura grazie alla fascia termosensibile.
7 € su Amazon
Pro
  • Ottimo gioco per i bimbi piú grandi
Contro
  • La temperatua va dai 32 ai 38 gradi
  • Troppo difficile individuare la linea della temperatura del prodotto
Termometro paperella

Termometro paperella

La paperella che galleggia è un termometro digitale con display e allarme Led di temperatura intelligente.
14 € su Amazon
Pro
  • Materiali ottimi e solidi
  • Arriva in una scatolina con le pile da orologio già inserite e altre 2 di riserva
  • Facilissima da utilizzare, ha 3 tastini sotto che permettono la regolazione dell’ora e dei minuti, cronometro e come visualizzare la temperatura
  • Varia il colore della luce in base alla temperatura
Contro
  • Nessuno
Badabulle, Termometro da bagno 2 in 1

Badabulle, Termometro da bagno 2 in 1

Badabulle sorprende con un simpaticissimo e originale termometro da bagno digitale, realizzato in materiale morbido e con segnalatore acustico in caso di temperatura troppo calda e troppo fredda.
25 € su Amazon
Pro
  • Misura anche la temperatura ambientale
  • Il termometro è digitale, la misurazione è praticamente istantanea
  • Molto solido e ha un ottimo prezzo
Contro
  • Nessuno
OFKPO, Galleggiante Giocattolo

OFKPO, Galleggiante Giocattolo

Un orsetto galleggiante con una ciambella che include il display del termometro digitale.
8 € su Amazon
Pro
  • Carino e funzionale
  • I bambini lo adorano
Contro
  • Difficile leggere la misurazione della temperatura
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Categorie