Cuscino per neonato: le tipologie e i migliori | GravidanzaOnLine

Nella culletta e, soprattutto, nel lettino, oltre al materasso e alla biancheria si usa mettere il cuscino per neonato. In genere è basso, di piccole dimensioni e traforato affinché sia antisoffoco.

Tuttavia, anche se si tratta di un elemento classico della camera da letto e della cameretta, tra le linee guida del Ministero della Salute si legge chiaramente che “va evitato l’uso del cuscino”. Il motivo è legato al rischio di SIDS, la morte in culla, che statisticamente riguarda i bimbi tra i 2 e i 4 mesi di età, ma è molto rara dopo i 6 mesi.

Questo tragico evento capita soprattutto in inverno, quando nella culla del lattante ci sono coperte e anche peluche, quindi il rischio di non respirare è più alto. E il cuscino rappresenta un elemento aggiuntivo potenzialmente pericoloso.

Ecco perché conviene usare il cuscino dopo i 6 mesi evitando di mettere nel lettino altri complementi soffici, giocattoli di peluche o il paracolpi imbottito. Vediamo come sceglierlo e quali sono i migliori.

Cuscino per neonato: a cosa serve?

Nei primissimi mesi di vita a un neonato non serve un cuscino. Non si tratta solamente del possibile rischio di Sids, ma è una questione di proporzioni. Gli adulti usano il cuscino per sollevare la testa a letto e avere un supporto sotto il collo. I lattanti, che hanno la testa più grande rispetto al corpo, non ne hanno bisogno, anzi addirittura dormono scomodamente.

Difatti, inserendolo nel lettino, è possibile che i neonati perdano l’allineamento naturale della schiena, perché la curvatura del collo sarà forzata.

Cuscino per allattamento: i migliori e più comodi

Si evince che il cuscino per neonato sia inutile e controproducente, ma non è proprio così. Sebbene l’American Academy of Pediatrics consigli di usare il supporto dopo i 2 anni, è comunque possibile acquistarne uno ad hoc che sia piccolo e compatto o che possa svolgere una determinata funzione.

Cuscino per neonato: le tipologie

Per i neonati in commercio esistono degli appositi cuscini, che si differenziano moltissimo da quelli degli adulti. Sono molto bassi, non particolarmente soffici ma nemmeno troppo rigidi e sono perlopiù traforati per favorire la traspirazione. Scopriamo meglio i vari modelli.

Cuscino antisoffoco

Il cuscino antisoffoco presenta una struttura a celle aperte o dei veri e propri buchi che consentono al neonato, anche se dorme a faccia in giù, di respirare ugualmente senza, appunto, soffocare.

Cuscino antireflusso

Il cuscino antireflusso è un rialzo, solitamente a cuneo, che serve a tenere alta la testa dell’infante in modo graduale. L’inclinazione è leggera e l’interno è sempre antisoffoco.

Cuscino anti plagiocefalia

Contro la plagiocefalia, ovvero la testa piatta, esistono degli appositi cuscini per neonato. Sono abbastanza piccoli e accolgono la testa in un incavo o un vero e proprio buco, mentre i bordi sono leggermente imbottiti. Va utilizzato solamente in posizione supina.

Anonimo

chiede:

Cuscino ergonomico completo

Rispetto ai classici cuscini, su cui poggiare solamente collo e testa, quello ergonomico completo si presenta quasi come un vero e proprio materassino, con rialzi dietro il collo, sulle braccia e tra le gambe. In questo modo il neonato avrà dei sostegni ma soprattutto manterrà la posizione evitando di ribaltarsi.

Cuscino per neonato: sì o no?

Bisogna usare o meno il cuscino per il proprio neonato? La risposta è: dipende. Se il piccolo dorme bene e non presenta determinate problematiche, come il reflusso gastroesofageo, è possibile farlo dormire nel suo lettino senza alcun supporto.

Se temete la plagiocefalia, potete usarne uno apposito e badate bene che la struttura interna sia antisoffoco.

Laddove non si presentino circostanze specifiche, è possibile (e consigliabile) evitare l’uso del cuscino.

Gli 8 modelli migliori di cuscino per neonato

Infine, vi mostriamo le varie tipologie e modelli di cuscino per neonato, che potete acquistare online.

RS-Italy, Cuscino Laterale

RS-Italy, Cuscino Laterale

Antireflusso
Questo cuscino laterale, che si può regolare, è completamente sfoderabile e può essere usato fino ai 12 mesi.
23 € su Amazon
Pro
  • Al tatto risulta molto morbido e traspirante
  • Si può lavare in lavatrice
Contro
  • Il velcro tiene pochissimo e quindi il secondo cuscino di sposta facendo scivolare il bambino
Jané, Cuscino contro la testa piatta

Jané, Cuscino contro la testa piatta

Evita la Plagiocefalia
Questo cuscino tondo in Memory Foam aiuta a prevenire la testa piatta, è ipoallergenico e può essere usato in ogni supporto, come carrozzina e culletta.
24 € su Amazon
Pro
  • Aiuta a mantenere in posizione le testa di un bimbo nelle prime settimane di vita
  • La gommapiuma è traforata, per essere antisoffocamento
  • Il cuscino è ben fatto, ottimi materiali ed è soffice
Contro
  • Nessuno
ClevaMama, Cuscino Anti-Reflusso Neonato

ClevaMama, Cuscino Anti-Reflusso Neonato

Con mutandina
Un cuscino a forma di cuneo per sollevare gradualmente il neonato e con apposita mutandina per cercare di mantenere la posizione del piccolo.
50 € su Amazon
Pro
  • L'inclinazione è ottima
  • Sfoderabile e facile da pulire
Contro
  • L'imbracatura non regge i bambini
Valore Italia, Cuscino Per Bambino Memory Foam

Valore Italia, Cuscino Per Bambino Memory Foam

Antisoffoco
Si presenta come un classico cuscino per adulti, di dimensioni idonee per culla e lettino. È in Memory Foam, con struttura traforata interna antisoffoco e prevenire il rischio di allergie.
17 € su Amazon
Pro
  • Morbido e molto apprezzato dai più piccoli
  • Anche se morbido, sostiene bene la testa
  • Ottimo rapporto qualità prezzo
Contro
  • Nessuno
RS-Italy, Cuscino Neonato Plagiocefalia

RS-Italy, Cuscino Neonato Plagiocefalia

Un piccolo cuscino utilizzabile fino ai 2 anni con disegni di orsetti. È ipoallergenico e antisoffoco, ideale per combattere la testa piatta.
19 € su Amazon
Pro
  • Il cuscino è interamente in cotone al 100%
  • Soffice rivestimento vellutato al tatto
  • Si lava facilmente in lavatrice, senza rovinarsi
Contro
  • Nessuno
Chicco, Airfeeling

Chicco, Airfeeling

Airfeeling è il cuscino per culletta di Chicco con una struttura interna a celle aperte per evitare che il bimbo non riesca a respirare.
18 € su Amazon
19 € risparmi 1 €
Pro
  • Facile da lavare
  • Molti bimbi lo apprezzano
Contro
  • Non presenta particolari caratteristiche rilevanti
Koala Babycare®, Cuscino Neonato Plagiocefalia

Koala Babycare®, Cuscino Neonato Plagiocefalia

Questo cuscino presenta una simpatica forma ad orsetto, è in Memory Foam e aiuta a prevenire la sindrome della testa piatta. Ha 2 anni di garanzia.
29 € su Amazon
Pro
  • Un cuscino davvero efficace che risolve la plagiocefalia
  • Qualità ottima
  • Aiuta a mantenere il trattamento dell'osteopata
Contro
  • Nessuno
Babymoov, Cosydream

Babymoov, Cosydream

Supporto Ergonomico
Il materassino riduttore presenta una serie di cuscinetti con vari rialzi per sostenere il neonato e, all’altezza della testa, c’è un ribassamento per prevenire la plagiocefalia.
44 € su Amazon
54 € risparmi 10 €
Pro
  • Utile per tenere la testa del bimbo in posizione corretta durante il sonno
  • Ottimo il sostegno per le gambe
Contro
  • La parte della testa non è sfoderabile
  • Consigliati da noi

Categorie