Anonimo

chiede:

Buongiorno dottore, volevo avere informazioni sulla vita degli spermatozoi dopo un rapporto sessuale non protetto. Questi quanto tempo possono vivere nelle vie genitali femminili ed avere potere fecondante? Sono affetta da ureaplasma, questa infezione può alterare la qualità del muco cervicale e pertanto renderlo meno fertile del solito? Per finire: la sonoisterosalpinografia nel caso in cui non ci sia stata astensione nei giorni precedenti all’indagine diagnostica, questa può spazzare via gli spermatozoi persistenti qualora vi fossero ed ancora vivi? Grata per un riscontro

Gli spermatozoi, mediamente possono rimanere fecondanti nelle vie genitali femminili da un minimo di 4 ad un massimo di 7 gg. Un’infezione da Ureaplasma può influenzare negativamente il processo di fecondazione, la SIS proprio come procedura può spazzare via eventuali spermatozoi presenti nelle vie genitali femminili. Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Andrologo