Toxoplasmosi, i valori sono gli stessi della precedente infezione. Cosa rischio? - GravidanzaOnLine

Toxoplasmosi, i valori sono gli stessi della precedente infezione. Cosa rischio?

Eleonora

chiede:

Buonasera,
nel mese di settembre 2016 ero nel terzo mese quando mi sono accorta con il test della toxoplasmosi di averla contratta con l’avidità molto bassa, e quindi ho deciso di abortire.
Ora sono alla terza settimana e due giorni fa ho rifatto il test della toxoplasmosi con risultato igg 70,4. Igm 1,95 positivo. Test avidità 0,23. Più o meno sono rimaste le stesse della prima volta.
Com’è possibile??? Si può stare tranquilli o si corre ancora il rischio d’infezione al feto???
Grazie anticipatamente

Gentile Eleonora,
il controllo sierologico delle IGM rimane positivo per 6 mesi dopo l’infezione. L’alta o la bassa avidità aiutano a risalire alla tempistica dell’infezione.
Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Infettivologo