Sviluppo linguistico precoce del bambino: è normale? - GravidanzaOnLine

“Mio figlio parla meglio dei suoi coetanei: è normale?”

Anonimo

chiede:

Gentile dottoressa, è un po’ di tempo che ho un dubbio. Mio figlio parla molto bene, parlava tanto già da piccolissimo (ha appena compiuto 2 anni). Però ho come la sensazione che parli molto meglio dei suoi coetanei: dice cose “da grandi” e si “fissa” su alcuni argomenti (è un appassionato di aerei, conosce tutti i modelli!). Noi ridiamo molto ma non so se è il caso di preoccuparmi per questo sviluppo forse un po’ precoce. Dobbiamo assecondarlo o è il caso di frenare un po’? Grazie molte

Gentile Sig.ra, il fatto che il suo bambino presenti un ottimo sviluppo linguistico è un fattore sicuramente positivo e che non dovrebbe destare preoccupazioni particolari nelle figure genitoriali. A 24 mesi i bambini arrivano a produrre 300 parole con una media di 150 parole; in generale a quest’età si riscontra un ritmo di espansione fino a 40 parole a settimana. Inoltre tipicamente tra i 18 e i 24 mesi assistendo a questo enorme incremento del vocabolario, i bambini iniziano anche a produrre le prime frasi combinatorie, dunque la situazione da lei descritta non dovrebbe generare inquietudini. Se volesse ampliare i campi d’interesse del suo bambino, un valido consiglio può essere quello di leggere lui vari libri adeguati per l’età o proporre giochi coinvolgenti aventi il medesimo scopo.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Logopedista

Categorie