Sono immune alla toxoplasmosi? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentile dottore,
sono alla 12esima settimana di gravidanza e ho ritirato gli esiti degli esami di routine. Il valore di uno di questi mi ha lasciato perplessa: “S-anti TOXOPLASMA IgG”: 30 U/mL (intervallo di riferimento: Negativo < 10); il risultato del valore IgM è invece negativo. In teoria ciò dovrebbe voler dire che sono immune in quanto ho contratto in passato la toxoplasmosi, ma ho letto che i valori positivi compresi tra 10 e 30 sono dubbi perchè legati al fattore reumatoide o anticorpi e antinucleo (ANA). Non so se provare il test ISAGA o il test a cattura ELISA per avere maggiori certezze, visto che abito in campagna e ho a che fare quotidianamente con un gatto semi domestico e con i lavori in giardino. Grazie per la risposta.

Gentile Signora,
il test di cui lei riferisce i risultati ha dei valori di riferimento ben precisi, per cui lei è immunizzata nei confronti della toxoplasmosi. Non serve che lei ripeta altri test… ma comunque le norme igieniche nei confronti del suo gatto dovrà comunque rispettarle. Non esiste, infatti, solo la toxoplasmosi! In bocca al lupo

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Infettivologo