Prostata congestionata: che tempi di guarigione?

Anonimo

chiede:

Buongiorno, ho 35 anni e da 4 mesi ho la prostata congestionata, sono
stato da un urologo che mi cura con danzen 3 volte al giorno per tre
mesi.. ma i doloretti rimangono.. ho fatto l’esame delle urine e la
spermiocoltura entrambe negative.. volevo sapere se è normale che la
prostata ci metta così tanto a guarire.. mi hanno detto che troppa attività
sessuale può congestionarla e anche poca. Qual è il giusto?

Egregio Signore, purtroppo la prostatite tende a recidivare e a ripresentarsi periodicamente, perché la congestione della ghiandola dipende molto anche dalla qualità della vita: stress, vita sedentaria, alimentazione scorretta etc. Per quello che riguarda l’attività sessuale, sia la prolungata astinenza che periodi di surmenage sessuale, possono essere nocivi. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Andrologo