Prelievo degli spermatozoi: come avviene? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno dottore, le scrivo perché soffro di azoospermia non ostruttiva e mi hanno detto che per concepire un figlio è necessario recuperare gli spermatozoi per poter poi procedere alla fecondazioni assistita. Sono molto preoccupato: come avviene il prelievo? Viene fatto in anestesia e quanto bisogna stare a riposo poi? È necessario un solo prelievo per raccogliere gli spermatozoi utili al concepimento? Mi scusi per tutte queste domande ma sono molto preoccupato.

Buongiorno, sono tantissime le tecniche a disposizione: quella che le potrebbero proporre è il prelievo direttamente dell’epididimo con una piccola anestesia locale. È una banalissima punturina e può bastare un solo prelievo. Saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Andrologo