Possibile epididimite? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve,
sono un giovane ventitreenne e vorrei chiedere delle delucidazioni riguardo la mia situazione:
Circa 10 giorni fa ho avuto febbre alta per 2/3 giorni forse dipendente da un ascesso al dente curandomi con tachipirina e zimox. Tuttavia il terzo giorno ho avvertito un fastidio al testicolo destro. In particolare palpandomi ho rilevato un ingrossamento nello scroto nella parte superiore (penso sia l’epididimo) maggiore dal lato destro che al sinistro.
Quindi mi sono rivolto ad un urologo ho effettuato la visita ed una
ecografia. Al momento della visita tale gonfiore era svanito, quindi lui ha rilevato
solo un lieve ingrossamento e mi ha detto di prendere per una settimana OKI.
Seguendo la cura inizio a prendere l’OKI, ma due giorni dopo la visita il
gonfiore si ripresenta in maniera evidente ma il dolore non lo percepisco.
Ora sto quasi ultimando la cura ma il gonfiore va e viene. Se è un epididimite con una settimana di OKI può svanire o c’è bisogno di un’altra cura?
Dovrei ritornare dall’urologo (pagando un’altra visita)?
Non so cosa fare se questa situazione persiste!

Bisogna escludere una componente infettiva con esami colturali specifici. per cui è necessaria una valutazione uro-andrologica. Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Andrologo