Pareri discordanti sull'immunità alla Toxoplasmosi - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Scrivo in quanto, il medico generico, a seguito di esami della Toxoplasmosi
(metodo immunoenzimatico con rilavazione ELFA) IgG Positivo 84 e IgM Negativo 0,05 asserisce, a differenza di quanto dettomi dal ginecologo, che non sono immune alla Toxo poiché il valore di Positività è troppo basso, pertanto devo ugualmente fare la prevenzione.
Sinceramente credevo che, una volta contratta l’infezione si diventasse immuni, ma a questo punto ho dei dubbi.
Aggiungo anche antitomegalovirus IgG Positivo 70 e IgM Negativo 0.05, esiste un’immunità per questa infezione? Grazie se riuscite a rispondermi.

Gentile Cinzia,
dai valori che ci trascrive si ricava che c’è un’immunità nei confronti della toxoplasmosi. Che poi sia utile osservare lo stesso le norme igieniche nei confronti della carne cruda, verdure e contatti ravvicinati con gatti di strada, anche per altre infezioni, può essere comunque conveniente. Per il citomegalovirus purtroppo la presenza di immunità, come nel suo caso, non garantisce dalle recidive, anche se sono poco probabili. Consulti le pagine del sito dedicate a questi argomenti. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Infettivologo