Anonimo

chiede:

Gentile Dottore quattro giorni fa mio marito ha fatto uno spermiogramma.
esito: oligozoospermia grave.
Le riporto tutti i valori dell’esame: – aspetto: nella norma
– volume: 2.0
– viscosità: diminuita
– liquefazione: completa
– concentrazione spermatozoi: 6.0
– spermatozoi totali: 12.0
– percentuale con mobilità progressiva: 30.0 %
– leucociti: < 1
– cellule germinali: 60 medio 20-60 basso 0-20
Motilità progressi %
normale: >50 medio 30-50 basso 0-30
Motilità progress. mil
normale: >26 medio 10-26 basso 0-10
Forme normali
normale: >30 medio 20-30 basso 0-20
Motilità progr e morfologia
normale: >13 medio 3-13 basso 0-10
Indice motilità spermatica normale
normale: >160 medio 80-160 basso >; VELAMOX per mal di denti e aspirina + tachifludec causa influenza.
Potrebbero aver influito l’esito dello spermiogramma? Lo abbiamo fatto in
ospedale, nel bagno freddo (finestra con ribalta aperta) del pronto
soccorso, con una fila di pazienti che dovevano urinare e che bussavano
continuamente alla porta. Mio marito ha fatto fatica a eiaculare e il
liquido seminale uscito era poco e giallo, diverso di colore e di quantità
rispetto a quello che ha durante un rapporto sessuale. Quando è meglio
ripetere lo spermiogramma e dove? Noi abitiamo a Treviglio, provincia di
Bergamo. Ci può consigliare un centro specializzato per poter rifare
l’esame dello spermiogramma in condizioni più umane.
Ho notato che su internet sono riportati spermiogrammi di altri uomini:
confrontandoli con quello di mio marito ho notato che mancano alcuni
valori: giorni di astinenza (nessuno glielo ha chiesto, 2 gg e mezzo di
astinenza), PH, forme normali degli spermatozoi.
Inoltre quando ha consegnato il liquido la dott.ssa, frettolosamente, gli
ha posto una sola domanda: “fa uso di cortisone?”
Siamo delusi sia dall’esito dell’esame sia nella modalità dello
svolgimento dello stesso.
Grazie anticipatamente.

Gentile Signora, l’esame del liquido seminale è un esame molto particolare. Ne andrebbero eseguiti almeno 3 a distanza di 15-20 gg l’uno dall’altro con almeno 3-4 gg di astinenza sessuale, senza nessun farmaco assunto nell’ultimo mese… Per cui vi consiglio di eseguire gli esami in un Centro che si occupi di Fertilizzazione Assistita, dove dovrebbero rispettare tutte le modalità sovra riportate. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Andrologo