Oligoteratospermia con necrospermia: che fare? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno dottore, dopo un anno di ricerca di gravidanza abbiamo fatto gli accertamenti del caso. Lo spermiogramma di mio marito (32 anni) ha rilevato una marcata oligoteratospermia (300000 spermatozoi per millilitro con 80% di diversa morfologia) con necrospermia (a 3 ore solo il 2% aveva motilità, a 6 ore tutti immobili). Volevo alcune informazioni: ciò può dipendere dal lavoro di mio marito (agricoltore che utilizza prodotti antiparassitari per il trattamento delle viti)? In attesa della visita presso il centro sterilità, possibile non prima di due mesi, è possibile fare qualcosa per migliorare lo stile di vita? Questa infertilità è una situazione passeggera o sarà sempre così? Quali sono le probabilità di una gravidanza naturale e in alternativa che tecniche esistono?
Grazie

Consiglierei di eseguire almeno altri 2 spermiogrammi. Sicuramente l’esposizione agli antiparassitari può alterare marcatamente la produzione di spermatozoi. Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Andrologo