Mio marito ha problemi a mantenere l'erezione! - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentile Dottore, mio marito da circa un anno ha problemi a mantenere l’erezione, non tutti i rapporti vanno a buon fine e quando questo avviene entra in crisi. Inoltre raggiunge l’eiaculazione in tempi molto lunghi. Nonostante tutto questo siamo riusciti a concepire un bambino. Ha compiuto da poco quarant’anni e ha iniziato a perdere i capelli.
Lui pensa che sia un problema legato all’età e ne sta facendo un dramma.
Inoltre sta passando un periodo di depressione piuttosto forte legato, oltre a questo problema, al lavoro che non lo soddisfa e alla paura delle responsabilità di padre. Pensa che comunque sia necessaria una visita andrologica? Spesso soffre di infiammazioni esterne, può essere un problema strettamente fisico?
Grazie per l’attenzione.

Penso che Suo marito vada visitato approfonditamente da un uro-andrologo per capire la natura del problema. Oggi questi tipi di difficoltà hanno sempre una soluzione.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Andrologo