Intervento di circoncisione - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve, mio marito circa un mese fa ha fatto la circoncisione più frenuloplastica dovuta a delle cisti sul glande. Durante questo mese post operatorio purtroppo una garza si è attaccata alla ferita, portando via un po’ di pelle che ha preso infezione. Ha messo per dieci giorni la connettivina che ha fatto andar via l’infezione, ma ha ancora la ferita aperta. Ora sta mettendo da dieci giorni il mercurio cromo e stiamo andando al mare con l’aiuto dell’acqua per aiutare a cicatrizzare, ma niente, è migliorata un po’ ma non guarita. Il medico che l’ha operato dice che è tutto ok. È normale??? Esiste qualche altra medicina che lo possa aiutare a far chiudere la ferita oltre al mercurio?? Sono passati già 15 giorni da quando ha iniziato a mettere il mercurio e un mese e una settimana dall’intervento è tutto normale??? Ah, una piccola cosa, lui fuma, questo può incidere??? Grazie per il momento

Gentile Sonia, verisimilmente questo tipo di ferita deve guarire per seconda intenzione, come si dice con linguaggio tecnico, per cui si allungano solo i tempi di guarigione che possono raggiungere, in questi casi, anche i 40-60 gg. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Andrologo