Anonimo

chiede:

Gentile dottore, è da parecchi anni che ho notato nello sperma la presenza
di formazioni gelatinose che si riducono notevolmente se ho delle
eiaculazioni giornaliere. Tale evento può essere normale? È influenzato
dall’attività fisica o dall’alimentazione o dalla sedentarietà? Aggiungo
che ho effettuato uno spermiogramma nella norma, tranne lieve
teratozoospermia (27% forme normali) e non ho altri particolari sintomi
urinari.
Grazie per l’attenzione. Cordiali saluti

Redazione

Redazione

risponde:

Egregio Signore, sicuramente la sedentarietà e la frequenza delle eiaculazioni, possono condizionare le qualità fisico-chimiche del liquido seminale nonché le caratteristiche degli spermatozoi. Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Andrologo