Azoospermia!! Siamo disperati - GravidanzaOnLine

Azoospermia!! Siamo disperati

Anonimo

chiede:

Gentile dottore, sono una donna di 32 anni e mio marito ne ha 36. Siamo alla ricerca di un bimbo da 12 mesi e non avendo avuto nessun risultato abbiamo iniziato a fare dei controlli. I miei dosaggi ormonali sono ok, a parte la prolattina che è risultata
36,86 ed il valore di riferimento è di 25. Ho eseguito l’isterosalpingografia ed è tutto ok. L’unica cosa è che è indicata è “Ritardata opacizzazione tuba dx” (ma credo comunque che non sia un grosso problema). Sono state trovate aperte e senza occlusioni. Mi sono curata l’ureaplasma riscontrato a metà maggio 2003 con un ciclo di Bassado per 14 gg. (ho rifatto il tampone ieri di controllo e saprò qualcosa settimana prossima). La cura la deve fare anche mio marito, ma avendo fissato da tempo lo spermiogramma e la spermiocoltura, il ginecologo ha detto di iniziarla successivamente e nel frattempo di usare il profilattico. E cosi abbiamo fatto. Il 10/06 ha eseguito la raccolta del liquido a casa e lo abbiamo
consegnato entro i 30 minuti alla Biogenesi. Dopo di che mio marito ha iniziato a prendere il Bassado e ne avrà fino al 24/06. Ieri 17/06 abbia ritirato l’esito che ci ha sconvolti. Vi riporto quanto indicato: Liquido semilane esame colturale – Negativo (strano non avrebbero dovuto riscontrare l’Ureaplasma anche a lui?). Spermiogramma – giorni di astinenza 3; volume 3,6; ph 7,8; colore avorio;
viscosità normale; liquefazione completa dopo 30 minuti (cosa significa?); agglutinazioni assenti (cosa significa?); numero degli spermatozoi n. Spermat. Milioni x ml. 0; n. Spermatozoi milioni tot. 0; esame morfologico: % forme normali non valutabile; % forme patologiche non valutabile; milioni/ml cellule rotonde non valutabile; % cell della spermatogenesi non valutabile; % leucociti non valutabile; test di capacitazione non valutabile. Conclusione: azoospermia. Siamo disperati!! È possibile che l’esame non sia corretto? Abbiamo
qualche possibilità? Come dobbiamo procedere? Dobbiamo pensare unicamente ad una inseminazione artificiale? Quale? O solo all’adozione? Vi prego con il cuore di darmi qualche indicazione e un vs. parere!! Grazie

Gent.ma Sig. ra
consiglio di ripetere lo spermiogramma, unitamente agli esami ormonali (FSH, LH, Testosterone) con questi esami consultare un uro-andrologo che
vedrà gli eventuali passi successivi. Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Andrologo