Astenospermia e concepimento naturale: è possibile? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buonasera, vorrei un consiglio.
Mio marito ha effettuato vari esami (compreso spermiogramma) e una visita effettuata da un andrologo. Dopo questi esami si è arrivati a una diagnosi di: oligospermia – astenospermia e teratrospermia di grado medio.
Nello specifico : Spermatozoi 23.000.000 /ml
Numero totale di spermatozoi 80.500.000

ESAME A FRESCO: VALUTAZIONE DELLA MOTILITA’
Motilità progressiva 10%
Motilità totale 30%
Forme tipiche 5%
Forme atipiche 95%
Inoltre
Assenza di varicocele
Assenza di infezioni
Esami ormonali nella norma
Esame ed ecografia della tiroide nella norma

Gli è stato consigliato di prendere degli integratori, che però non hanno avuto alcun effetto. Visto che abbiamo già raggiunto un anno in cui cerchiamo di avere un bambino, ci consiglia di intraprendere il percorso della fecondazione assistita? Oppure ci sarebbe una minima speranza di concepire in modo naturale? In tutti i casi, secondo Lei, in base a questi parametri, avremo la possibilità di risolvere il problema tramite le tecniche di primo livello?
La ringrazio in anticipo .

Salve, non è una oligo e neanche terato, ma solo astenospermia. Ci sono possibilità per l’evento naturale. Se l’età della donna va verso i 37 è bene pensare ad una assistita che potrebbe essere certamente anche di I° livello. Fate un test di capacitazione.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Andrologo

Categorie