Rottura delle acque

La rottura delle acque è il momento in cui avviene fuoriuscita del liquido contenuto nel sacco amniotico, all’interno del quale è immerso il feto: questo evento segna l’entrata in travaglio e l’inizio del parto.
Nella maggior parte dei casi il liquido amniotico comincia a fuoriuscire in maniera graduale, occorrenza che talvolta porta a confondere la rottura delle membrane con perdite di urina (comuni nell’ultimo periodo di gravidanza) o secrezione vaginali.