“Il nostro amore grande”. Il parto in casa di Laura Brioschi e i primi giorni con Leo

L'attivista, modella e influencer Laura Brioschi ha partorito il piccolo Leo e ha raccontato l'esperienza del suo parto in casa su Instagram.

Il racconto della sua bellissima gravidanza molto voluta e attesa ha tenuto incollati i suoi followers per tutti i mesi successivi all’annuncio. La gentilezza e il buonumore di Laura Brioschi, modella e influencer, nonché attivista contro la grassofobia e per l’empowerment femminile attraverso l’auto accettazione di sé e degli altri, hanno fatto il resto. E l’annuncio dell’arrivo del piccolo Leonardo, primo figlio per lei e il compagno Paolo Patria, è stato accolto con grande entusiasmo dalla sua community.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Laura Brioschi (@lovecurvy__laurabrioschi)

In una serie di scatti pubblicati sul profilo instagram di Paolo Patria, l’arrivo nel mondo del piccolo Leo è cristallizzata in immagini dolci e potenti: Laura, sotto consiglio della sua ostetrica e in assenza di complicazioni, ha potuto fare il parto in casa e far nascere così il suo bambino tra le mura domestiche.

Credits: @_paolo_patria_

Dal racconto di Laura e Paolo, che ha vissuto in totale sintonia con la sua compagna la nascita del loro primo figlio, si intende che, nelle fasi più dure del travaglio ad aiutarla molto sia stato il canto carnatico, speciale tecnica per agevolare il parto dolce nata in Sri Lanka. Nel pieno delle doglie il canto carnatico (che ha origini antichissime: già nel 2000 a.C se ne sfruttavano i benefici) può aiutare chi partorisce a rilassarsi, esattamente come fa la meditazione, la respirazione e il training autogeno. Portato in Europa negli anni Settanta da Frédérick Leboyer, il canto carnatico non è altro che una cantilena prodotta dal mix di respiri e vocali pronunciate in modo ritmico e, dunque, calmante.

(Ri)scopriamo il parto dolce, un evento da vivere in serenità e armonia

Il desiderio di vivere un parto dolce da parte di Laura Brioschi si è cristallizzata nella nascita del piccolo Leo, accompagnata dalle ostetriche che l’hanno seguita per tutto il percorso: il parto in casa deve essere effettuato sotto consiglio medico e in assenza di eventuali complicazioni per mamma e bambino e, per essere vissuto in totale serenità è bene che vengano seguite delle regole così da garantire sicurezza per entrambi.

L’avventura nella maternità tanto attesa da Laura Brioschi è cominciata tra le mura di casa sua, in modo naturale e poco traumatico. Su Instagram ha raccontato di aver avviato l’allattamento al seno e di essere felice di aver condiviso un’esperienza così potente con il suo compagno, che, grazie al parto in casa, ha potuto vivere con lei ogni singolo istante della nascita del loro piccolo.

Seguici anche su Google News!
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Categorie

  • Mamme VIP