Nata la figlia di Daniel Craig e Rechel Weisz - GravidanzaOnline

James Bond di nuovo papà: è nata la figlia di Daniel Craig e Rachel Weisz

Daniel Craig e Rachel Weisz sono diventati genitori della loro prima bambina. I due attori, che si sono conosciuti sul set nel 2011, sono stati molto riservati durante tutta la gravidanza.

È nata la prima figlia di Daniel Craig, 50 anni e Rachel Weisz, 48. L’attore, celebre interprete di James Bond, diventa di nuovo papà a 25 anni dalla nascita di Ella, avuta con Fiona Loudon.

Ancora top secret il nome della bambina, avuta dopo 7 anni di matrimonio con Rachel, che è venuta alla luce nel più grande riserbo, piuttosto inusuale per una coppia di Hollywood. A inizio settembre era trapelata la notizia della nascita, mai confermata dai neogenitori. Adesso, dopo settimane di indiscrezioni, le voci sono confermate dalle prime foto a tre che vedono i due attori a passeggio con la piccola fuori da un hotel di New York.

I due hanno deciso di vivere la gravidanza il più possibile lontano dai riflettori tanto che le ultime foto risalgono alla scorsa primavera. Da sempre molto attenti alla loro privacy, era stata la stessa Rachel a dare la notizia della gravidanza in un’intervista al New York Times, in occasione dell’uscita del suo ultimo film, Disobedience: “Io e Daniel siamo molto felici, avremo un piccolo umano. Non vediamo l’ora di incontrarlo, è tutto così misterioso!

Lei e Daniel si sono sposati nel 2011 appena sei mesi dopo il primo incontro. Per Rachel si tratta del primo matrimonio, che prima dell’incontro con l’attore non rientrava tra i suoi piani né tra le sue ambizioni. Forse proprio grazie alla loro estrema riservatezza non è stato lasciato spazio a polemiche sull’età dei due neogenitori, che hanno dato il benvenuto alla loro bambina a 48 e 50 anni.

Un avvenimento tutt’altro che insolito ad Hollywood ma che non manca di suscitare qualche vespaio, come nel caso di Brigitte Nielsen che, divenuta recentemente mamma a 54 anni della piccola Frida, si è lasciata andare ad un duro sfogo sulla questione nel programma Good Mornig Britain:

La gente mi dice: “Magari tra vent’anni sarai morta, perché ti sei presa la responsabilità di una creatura così piccola?”Mi piacerebbe avere una sfera di cristallo: nessuno sa dove sarà fra vent’anni. Le persone usano due pesi e due misure. Nessuno alza un sopracciglio per un papà di 60, 70, 80 o anche 90 anni. Eppure un bambino ha bisogno di una madre così come di un padre.

E i papà non più giovanissimi ad Hollywood non mancano. È il caso di George Clooney, divenuto papà dei gemelli Ella e Alexander a 56 anni, che ha raccontato come non si sarebbe mai aspettato di essere padre alla sua età ma di come sia importante non fare piani nella vita. Ed è il caso di Richard Gere, in attesa del primo bambino con la nuova moglie Alejandra Silva a 69 anni.

Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Categorie

  • Mamme VIP