Angelina Jolie e il suo essere madre in Pandemia: "Non sono una mamma casalinga"

Mettere in discussione il proprio modo di essere madre in un periodo complicato che si sta vivendo può divenire un atto di coraggio. Angelina Jolie racconta la sua storia con un'intervista rilasciata a Vogue UK svelando la sua preoccupazione nel non avere tutte le capacità della mamma casalinga.

Angelina Jolie durante un’intervista rilasciata a Vogue UK ha espresso il suo pensiero sulle sue capacità di essere una buona mamma casalinga e ha rivelato che, con il periodo trascorso in lockdown, questa difficoltà sembra sia affiorata ancor di più.

L’attrice e regista hollywoodiana ha raccontato i mesi trascorsi in casa durante questi mesi di Pandemia con i suoi sei figli avuti dal matrimonio con Brad Pitt  (Maddox, il più grande  di 19 anni, Pax e Zahara che hanno rispettivamente solo un anno di differenza, Shiloh di 14 anni e le gemelle di 12 anni Vivienne e Knox) rivelando quanto i ragazzi le abbiano regalato un grande supporto in questo periodo:

Sono bravi a prendersi cura di se stessi, li adoro. Siamo una squadra.

Angelina Jolie: “La pandemia mi ha fatto capire che mi mancano le capacità nel fare la mamma casalinga”

Nell’intervista Angelina Jolie dichiara, riferendosi ai suoi figli:

I bambini sono abbastanza resilienti e mi stanno aiutando, ma io non sono affatto brava. Gli ultimi anni sono stati piuttosto difficili.

Dopo la separazione avvenuta nel 2016 dall’ex consorte Brad Pitt, l’attrice ha dedicato anima e corpo al suo lavoro non solo come attrice ma anche come regista, affrontando di petto le sfide della vita.

Ma con l’arrivo della pandemia da Covid-19 e il confinamento forzato in casa, Angelina ha rivalutato le sue capacità nell’essere madre e casalinga mettendole in discussione:

Solo ora che sto vivendo il periodo di lockdown sto davvero concentrandomi sulla mia famiglia. Sto cercando di essere fiduciosa. Penso che questo sia qualcosa che abbiamo scoperto tutti durante la pandemia.

La scelta di abitare vicino a Brad Pitt

Angelina Jolie e i suoi 6 figli stanno trascorrendo il periodo di lockdown nella residenza di Los Angeles scelta appositamente dopo l’avvenuto divorzio, perché vicina all’abitazione dell’ex marito Brad Pitt.

Questa scelta di abitare a pochi chilometri di distanza l’uno dall’altro è stata presa da entrambi per il benessere dei figli. L’attrice in merito ha risposto:

I bambini possono raggiungere loro padre in cinque minuti. Inoltre, nei dintorni dell’abitazione ci sono molti luoghi per camminare e pensare.

La giornata tipo della numerosa famiglia dell’attrice è, come sottolineato da lei stessa: piena di risate, foto, chiacchiere, cibo, conigli, cani, lucertole, dibattito politico, apprezzamento della musica, tagli di capelli improvvisati, riunioni Zoom e meditazione familiare.

In attesa che questo periodo di pandemia sarà solo un ricordo lontano, ora le giornate dovrebbero essere vissute genuinamente, in famiglia con i figli e le persone che più si amano, godendo a pieno ogni attimo con semplicità e speranza.

Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Categorie