Lo sterilizzatore ciuccio e biberon per il neonato, come sceglierlo

Per essere certi che ciuccio e biberon del neonato siano sempre igienizzati, potete acquistare lo sterilizzatore. Ecco alcuni consigli per orientarsi nella scelta e i modelli migliori in commercio.

Quando si hanno bambini molto piccoli per casa la parola d’ordine è stare molto attenti a germi e batteri, e sterilizzare gli oggetti che comunemente hanno a che fare con i neonati, su tutti ciucci e biberon, che sono spesso a rischio caduta.

Per igienizzare profondamente e accuratamente questi prodotti di prima infanzia, conviene sterilizzarli usando il classico metodo della nonna, quindi immergendoli in acqua bollente, oppure ci si può aiutare con uno sterilizzatore, uno strumento spesso presente nelle numerose liste nascita e tra i regali più graditi da neo mamme e papà; è un dispositivo pratico e utile, che serve sia per facilitare il compito dei genitori, che per assicurare la corretta igiene di tettarelle, succhietti e quant’altro al bimbo.

In commercio ne esistono tanti e molti di questi sono multifunzione eppure compatti. Vediamo quali sono i migliori sterilizzatori e le diverse tipologie.

A cosa serve uno sterilizzatore?

Come è facile intuire dal nome stesso, lo sterilizzatore è utile per igienizzare al massimo ciucci e biberon, ovvero gli oggetti che, più di tutti, un neonato mette in bocca, generalmente sfruttando il vapore o l’acqua.

Usarne uno valido serve a ridurre i tempi del processo di sterilizzazione ed essere sicuri di aver eliminato il maggior numero di germi possibili. Infatti, la stragrande maggioranza degli sterilizzatori in commercio garantisce un abbattimento pari al 99,9% dei batteri.

Tutto per l'igiene del neonato, quali sono i prodotti davvero indispensabili

È un prodotto che dura nel tempo, che si può utilizzare fino a quando il bambino prende il latte utilizzando il biberon (oltre i 2 anni) e per igienizzare anche altri prodotti, come posate, piattini e bicchieri.

Sterilizzatore per ciucci e biberon: le tipologie

In commercio esistono diversi modelli di sterilizzatore, che si differenziano principalmente per tipologia di funzionamento. Questi sono i principali.

Elettrico a vapore

Lo sterilizzatore elettrico sfrutta il vapore per pulire profondamente tutto ciò che c’è al suo interno. In sostanza si mette dell’acqua, che verrà riscaldata su un piattino di metallo, si creerà appunto il vapore e i prodotti al termine risulteranno perfettamente puliti e igienizzati.

A microonde

Sono più compatti degli elettrici, in quando composti da un vassoio e una campanula. Anche in questo caso si inserisce dell’acqua sul fondo, che evaporerà e sterilizzerà tettarelle e biberon.

Portatile

Lo sterilizzatore da viaggio è una valida alternativa ai prodotti precedenti, in quanto è piccolo dunque portatile. Solitamente serve solamente per sterilizzare un singolo ciuccio e lo fa sfruttando la luce ultravioletta.

Come usare uno sterilizzatore?

Proprio in base alla tipologia di sterilizzatore che si è scelta varia anche il suo uso; generalmente lo sterilizzatore sfrutta il vapore acqueo, che si genera per igienizzare ciucci e biberon; l’evaporazione, dovuta a un innalzamento della temperatura – si consiglia di non aprire lo sterilizzatore in questa fase, perché si rischia di scottarsi – uccide i germi e pulisce i prodotti.

Per dare il via al processo, è sufficiente prima di tutto versare dell’acqua sul piattino metallico. La quantità è definita dal produttore e solitamente indicata dalle tacche presenti ai bordi. In seguito va chiuso con il coperchio dopo aver inserito i prodotti.

Se lo sterilizzatore è elettrico, allora va collegato alla presa, mentre se è un modello a microonde, deve essere inserito all’interno del forno e avviare il ciclo in base alla potenza richiesta.

Terminato il processo, che si conclude spesso automaticamente, si potrà sollevare la campana e prelevare con le pinze (non sempre in dotazione) ciò che serve.

Il modello portatile, o sterilizza-ciuccio, non sfrutta questo principio, ma usa la luce ultravioletta e per usarlo non bisogna far altro che inserire il ciuccio, chiudere il coperchio e avviare il ciclo. L’unica accortezza da tenere presente in questo caso è quella di aver ricaricato il dispositivo o assicurarsi che le pile siano cariche.

Sterilizzatore ciuccio e biberon neonato: i migliori prodotti

Questi sono alcuni dei migliori sterilizzatore per ciuccio e biberon che si possono trovare su Amazon.

1. Suavinex DUCCIO – Sterilizzatore portatile per succhietti

Suavinex DUCCIO - Sterilizzatore portatile per succhietti

Suavinex DUCCIO - Sterilizzatore portatile per succhietti

Duccio è il più famoso sterilizza-ciuccio portatile, ideale quindi da portare sempre nel borsone fasciatoio del passeggino e in viaggio. È uno sterilizzatore dalla forma sferica che sfrutta la luce ultravioletta (UV) per igienizzare in soli 3 minuti ed è capace di eliminare il 99% dei germi. Funziona con 3 batterie (AAA) o si ricarica con il cavetto USB
23 € su Amazon
25 € risparmi 2 €
Pro
  • Veloce
  • Sicurezza e durata
Contro
  • Rimane l'odore sul ciuccio

2. Babymoov Turbo Steam Plus Sterilizzatore 2 in 1

Babymoov Turbo Steam Plus Sterilizzatore 2 in 1

Babymoov Turbo Steam Plus Sterilizzatore 2 in 1

Turbo Steam Plus di Babymoov vanta un design decisamente differente rispetto ai modelli finora illustrati. Si presenta, infatti, come una campanula con all’interno degli elementi azzurri e celesti di varie altezze, sui quali posizionare biberon, succhietti e tettarelle. Le aste sono facilmente removibili, rendendo lo sterilizzatore modulabile e utilizzabile come si desidera. Il vassoio inferiore è inoltre utile per far scolare i biberon dopo il lavaggio.
45 € su Amazon
69 € risparmi 24 €
Pro
  • Ciclo breve
  • Vassoio rimovibile per trasformarsi in scolabiberon
Contro
  • Nessuno

3. Nuvita 1082 – Sterilizzatore a Vapore Compatto

Nuvita 1082 - Sterilizzatore a Vapore Compatto

Nuvita 1082 - Sterilizzatore a Vapore Compatto

Nuvita offre uno sterilizzatore compatto all’interno del quale è possibile inserire fino a 5 biberon oltre che tettarelle e altri accessori. Realizzato interamente in Italia, il ciclo di sterilizzazione va dai 4 agli 8 minuti. È dotato di due livelli ed è estremamente consigliato soprattutto per l’ottimo rapporto qualità-prezzo.
39 € su Amazon
Pro
  • Ciclo di sterilizzazione veloce e intenso
  • Dimensioni compatte
Contro
  • Nessuno

4. NUK Micro Express Plus sterilizzatore biberon a vapore per microonde

NUK Micro Express Plus sterilizzatore biberon a vapore per microonde

NUK Micro Express Plus sterilizzatore biberon a vapore per microonde

Nuk ha firmato uno sterilizzatore a vapore per microonde, che offre le medesime funzioni del modello precedente, comprende le pinze per l’estrazione dei prodotti ma è privo di succhietto. È adatto a biberon di misura standard e il tempo di sterilizzazione è di soli 4 minuti.
21 € su Amazon
29 € risparmi 8 €
Pro
  • Incluse le pinze per estrarre i biberon
  • Disinfetta biberon e accessori in soli 4 minuti
Contro
  • Nessuno

5. Tommee Tippee Sterilizzatore per forno a microonde

Tommee Tippee Sterilizzatore per forno a microonde

Tommee Tippee Sterilizzatore per forno a microonde

Lo sterilizzatore di Tommee Tippee si può usare solamente nel forno a microonde. Si tratta di una campana con base traforata all’interno della quale inserire i succhietti e avviare il ciclo di sterilizzazione, che varia tra 4 e 8 minuti a seconda della potenza del forno.
29 € su Amazon
Pro
  • Sterilizza fino a 4 biberon in soli 4 minuti
  • Sterilizzatore con vapore 100% naturale
Contro
  • Nessuno

6. Philips Avent Sterilizzatore 3 in 1 Elettrico a Vapore

Philips Avent Sterilizzatore 3 in 1 Elettrico a Vapore

Philips Avent Sterilizzatore 3 in 1 Elettrico a Vapore

Philips Avent è capace di eliminare il 99,9% dei germi ed è realizzato con materiali senza BPA. Il ciclo dura 6 minuti e al termine si spegne automaticamente. Il contenuto rimane sterilizzato fino a 24 ore, se il coperchio non viene sollevato. Comprende anche pinze igieniche.
75 € su Amazon
Pro
  • Dimensioni regolabili
  • Realizzato con materiali senza BPA
Contro
  • Nessuno

7. Nuby – Sterilizzatore Scaldabiberon One Touch 3 in 1

Nuby - Sterilizzatore Scaldabiberon One Touch 3 in 1

Nuby - Sterilizzatore Scaldabiberon One Touch 3 in 1

Comodo, pratico e facile da usare, è molto compatto e ha una spia luminosa, che si spegne una volta terminate le operazioni.
37 € su Amazon
Pro
  • Semplice da usare
  • Spia che si spegne quando il biberon è pronto
Contro
  • Nessuno

8. Chicco SterilNatural Sterilizzatore Biberon 3in1 

Chicco SterilNatural Sterilizzatore Biberon 3in1

Chicco SterilNatural Sterilizzatore Biberon 3in1

Lo sterilizzatore 3 in 1 di Chicco è considerato effettivamente uno dei più validi grazie ai formati disponibili per effettuare la sterilizzazione di ciucci e biberon. Infatti, rimuovendo la sezione centrale, destinata alle bottiglie, si passerà alla versione compatta, che richiede meno acqua e soprattutto meno tempo e dispendio di energia elettrica. Inoltre è possibile usarlo anche nel microonde, per velocizzare l’operazione di pulizia. Questo prodotto elimina il 99,9% dei germi tramite la sterilizzazione a vapore naturale e non richiede l’aggiunta di alcun additivo chimico.
40 € su Amazon
72 € risparmi 32 €
Pro
  • 3 configurazioni diverse
  • Sterilizza con il vapore
Contro
  • Nessuno
Seguici anche su Google News!
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...
  • Consigliati da noi

Categorie