Il cucchiaino da neonato: come far abituare il bambino allo svezzamento

Nel passaggio da allattamento a svezzamento il bambino impara a usare un nuovo strumento per mangiare la pappa: il cucchiaino. Ma come? E quali caratteristiche deve avere quello giusto?

Il passaggio dall’allattamento, sia esso naturale che artificiale, allo svezzamento spesso può rivelarsi più difficile del previsto: il bambino passa dalla suzione al dover mangiare cibi di altra consistenza, per cui talvolta è previsto l’uso delle posate, in particolare del cucchiaino.

Che, nel caso dei neonati che attraversano questa fase, ha caratteristiche ben precise e serve proprio per rendere più agevole il compito.

Cucchiaino per neonato: a cosa serve?

Generalmente lo svezzamento ha inizio fra il quinto e il sesto mese di età del neonato, e significa integrare il latte – che continua a essere dato – con cibi solidi o semi-solidi, come frutta, biscotti o minestrine e pappine.

La domanda di molti genitori, all’inizio, è ovviamente “come cominciare lo svezzamento?”: indicativamente si introduce nell’alimentazione del bambino un cibo alla volta, prestando attenzione a introdurre alimenti come verdura, frutta e, in generale, cibi ricchi di ferro. Oggi i pediatri tendono a non seguire più un ordine per l’introduzione dei cibi, perché ogni bambino è diverso e, seppur così piccolo, ovviamente ha le sue preferenze.

Ci sono ovviamente degli oggetti che servono proprio per lo svezzamento, e il cucchiaino da neonato rientra appunto tra quelli: è infatti il primo, vero oggetto con cui il bimbo entra a contatto per mangiare i cibi solidi, e può aiutarlo nel caso di frutta, omogeneizzati o pappine.

4 falsi miti da sfatare sullo svezzamento secondo i pediatri

Cucchiaino per neonato: tipologie e materiali

Rispetto al cucchiaino, uno dei maggiori interrogativi riguarda la tipologia, in particolare il materiale da scegliere per far sì che non disturbi il bambino e, anzi, gli renda agevole il compito di mangiare.

Per questo il classico cucchiaino da tè, che qualcuno potrebbe ritenere andar bene, in realtà non è corretto: la fase dello svezzamento è molto delicata per il bambino, che non deve mettere in bocca nulla che abbia una consistenza completamente diversa rispetto a quelle cui era abituato prima e, soprattutto le prime volte, avrà la tendenza a succhiare o stringere il cucchiaino; è abbastanza chiaro che mordere un cucchiaino di metallo, specie se le gengive sono doloranti per la dentizione, potrebbe portarlo a rifiutare il cibo. Senza contare che il metallo è un conduttore di calore, e quindi, se il cibo nel piatto è caldo, potrebbe causare dolore al piccolo.

La tradizione indica il cucchiaino d’argento come uno dei regali da fare al bambino, e da usare per il suo svezzamento, ma in realtà parliamo, appunto, di un’usanza che si è tramandata: l’argento non ha nessuna caratteristica particolare che lo renda il materiale adatto per i cucchiaini da neonato.

In linea di massima è sempre meglio optare per cucchiaini da svezzamento in silicone, che possono essere morsi dal bambino senza nessun problema; alcuni sono sensibili al calore, cambiando colore, e quindi in grado di “avvertire” il genitore che la pappa è troppo calda, altri sono pieghevoli e, in generale, il silicone è un materiale morbido, che ricorda al bambino il biberon o il ciuccio, e quindi viene accettato piacevolmente.

Set pappa: dalle posate ai piatti, i migliori per favorire l’autonomia a tavola

Come abituare un neonato al cucchiaino?

Il passaggio da biberon o seno al cucchiaino, come detto, può non essere semplice; per i genitori è importante sapere di doversi armare di pazienza.

Davanti al primo cucchiaino di pappa, infatti, i piccoli possono essere sospettosi. Il cucchiaino deve essere sicuramente della giusta misura, per poter entrare senza problemi nella bocca del bimbo. La pappa, ovviamente, non deve essere troppo calda – a meno che non abbiate i cucchiaini di cui vi abbiamo parlato sopra, in grado di “leggere” la temperatura – e le cucchiaiate devono inizialmente essere molto piccole, in modo che il bambino possa abituarsi.

È chiaro che non ci si deve scoraggiare se il bambino all’inizio riconoscerà come unico movimento il succhiare; del resto, è ciò a cui è stato abituato da quando è venuto al mondo. Nel giro di pochi giorni svilupperà le abilità psicomotorie necessarie ad apprendere un altro movimento.

I migliori cucchiaini per neonato online

Ecco una piccola selezione dei migliori cucchiaini per neonato che potete trovare su Amazon.

1. Set di 8 cucchiaini in silicone per neonati e bambini

Set di 8 cucchiaini in silicone per neonati e bambini

Set di 8 cucchiaini in silicone per neonati e bambini

Questo set comprende 8 cucchiaini colorati in silicone super morbido, 100% senza BPA per mangiare senza preoccupazioni, ideali per la casa ma anche per i viaggi. Grazie al silicone extra morbido e alla dimensione adatta all'età, i cucchiai sono perfettamente adatti alla bocca del bambino.
16 € su Amazon
Pro
  • In silicone morbido
  • Lavabili in lavastoviglie
Contro
  • Nessuno

2. Zeayebsr Cucchiaio per neonati

Zeayebsr Cucchiaio per neonati

Zeayebsr Cucchiaio per neonati

Il cucchiaio è composto da 100% silicone sicuro, morbido, resistente, inodore, non tossico, privo di BPA, senza piombo e ftalato gratuito. RIsulta molto delicato su denti e alle gengive.
5 € su Amazon
Pro
  • Sagomati ergonomicamente
  • Silicone morbido ed elastico
Contro
  • Nessuno

3. Vicloon 2 Pezzi Cucchiaino Svezzamento

Vicloon 2 Pezzi Cucchiaino Svezzamento

Vicloon 2 Pezzi Cucchiaino Svezzamento

Il cucchiaino Vicloon è morbido e può essere piegato a varie angolazioni. Consente quindi ai bambini di imparare a mangiare in modo indipendente. È inoltre fatto appositamente per dare una porzione di pappa corretta al bambino ad ogni boccone, perché poco profondo.
5 € su Amazon
Pro
  • Pieghevole
  • Sono pensati per dare la giusta quantità di pappa al bambino
Contro
  • Nessuno

4. MUMO Cucchiaio Svezzamento

MUMO Cucchiaio Svezzamento

MUMO Cucchiaio Svezzamento

Il cucchiaino da svezzamento MUMO è sensibile al calore ed è quindi facile controllare se la temperatura della pappa è troppo calda. È realizzato in PP+TPR alimentare di alta qualità e lavabile in lavastoviglie, ed è progettato ergonomicamente per estendere sufficientemente il cibo nella bocca del bambino con il minimo sforzo.
8 € su Amazon
Pro
  • Sensibile al calore
  • Lavabile in lavastoviglie
Contro
  • Nessuno
Seguici anche su Google News!
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...
  • Consigliati da noi

Categorie