Ciuccio: gli 8 migliori da acquistare online - GravidanzaOnLine

I benefici del ciuccio e come scegliere il migliore

Ciuccio sì o ciuccio no? È un bel problema che si pongono i genitori, ma che devono comunque fare i conti con i “gusti” del neonato, che potrebbe non accettarlo, soprattutto se non si scegliere quello giusto.

Tra le cose che i futuri mamma e papà si ritrovano a scegliere c’è il ciuccio. Al di là della selezione della taglia, bisogna fare i conti anche con i materiali e la forma della tettarella, oltre che della mascherina che può essere più o meno dolce o ironica.

Ma è proprio necessario scegliere un ciuccio e come fare a sapere se è quello giusto? Difatti non basta acquistare quello che sembra essere statisticamente il più accettato, perché ogni bimbo ha i propri gusti e potrebbe persino rifiutarlo e non utilizzarlo mai. Altri, invece, se ne affezionano così tanto che risulta difficile, se non (quasi) impossibile toglierglielo.

I benefici del ciuccio

C’è chi lo demonizza, chi lo osanna: il ciuccio è un accessorio che divide genitori ma anche nonni, zii, amici e persino pediatri. Si può usare? Quali sono i suoi benefici?

Innanzitutto è bene sapere che il ciuccio deve essere utilizzato in modo corretto, tenendo conto della misura. Sulle confezioni dei modelli in commercio è indicata chiaramente la taglia, espressa in mesi, che sono quelli del neonato e del bambino.

Ogni marca identifica un periodo preciso, ad esempio 0-6, 0-2 o anche 6-18 mesi o 16+. Queste sono, in linea di massima, le indicazioni che potrete trovare e in base alle quali scegliere.

Anonimo

chiede:

In termini di benefici, la società italiana di ortodonzia (Sido) ha rilevato che il ciuccio ha effetti benefici, in quanto è uno strumento che calma e favorisce lo sviluppo dell’apparato masticatorio.

Da tenere ben presente che il ciuccio è utile anche per prevenire e comunque ridurre il rischio di Sids.

La scelta del ciuccio: i materiali

La tettarella del ciuccio è realizzata in due materiali: caucciù o silicone. I ciucci in caucciù sono quelli più resistenti ai denti del piccolo, ma tendono a deteriorarsi più facilmente.

Chicco, Physio Soft Gommotto in caucciù

Chicco, Physio Soft Gommotto in caucciù

Il Gommotto di Chicco è il ciuccio più famoso del brand ed è realizzato interamente in caucciù. È molto morbido e la base sottile consente al bimbo di chiudere le labbra naturalmente.
11 € su Amazon
Pro
  • Molto morbido
  • Sicuro e non ha parti che possano far male al piccolo
Contro
  • Prezzo alto

I succhietti in silicone sono facilmente riconoscibili perché trasparenti e sono indeformabili. Resistono bene a continue sterilizzazioni e non assorbono odori. Tuttavia possono lacerarsi se morsi frequentemente.

MAM, Ciuccio Night in silicone

MAM, Ciuccio Night in silicone

Mam propone il ciuccio Night, in silicone, ideale per la notte in quanto lo scudo si illumina al buio ed è più facile ritrovarlo nella culletta o nel lettino.
11 € su Amazon
Pro
  • Confezione per sterilizzare in microonde
  • I ciucci sono robusti ma leggeri
  • La funzionalità di fluorescenza al buio è comodissima
Contro
  • Nessuno

La scelta del ciuccio: la forma

Quando si parla di forma del ciuccio si fa riferimento a quella della tettarella, quindi la parte morbida che mettono in bocca i bimbi, e non quella esterna. Ne esistono tre tipologie: anatomica, a ciliegia e a goccia.

Anatomico (ergonomico)

La tettarella ha una forma a goccia ma schiacciata con punta rivolta verso l’alto. Il design è stato ideato per far adattare la tettarella al palato del bambino.

Suavinex, Succhietto Anatomico

Suavinex, Succhietto Anatomico

Suavinex propone il succhietto anatomico con decorazione di indiani a sfondo verde. La tettarella è realizzata in silicone.
5 € su Amazon
Pro
  • Si adatta al palato simulando la suzione del capezzolo materno
  • Belli i disegni proposti
Contro
  • La fantasia della descrizione non coincide sempre col prodotto ricevuto
Chicco, Gommotto Physio Soft 16-36

Chicco, Gommotto Physio Soft 16-36

In silicone trasparente ecco il Gommotto Physio di Chicco, pensato per riprodurre alla perfezione la forma del seno. Completamente in materiale morbido e con fori di ventilazione, favorisce lo sviluppo dell’apparato dentario.
7 € su Amazon
Pro
  • Facilmente lavabile
  • Molto resistente
Contro
  • Esteticamente non tra i più belli

A ciliegia

È l’ideale quando si allatta al seno e nei primi mesi di vita, perché la forma a ciliegia imita il capezzolo della mamma. In genere si sconsiglia l’utilizzo dopo i primi mesi di vita, perché potrebbe compromettere lo sviluppo del palato.

Tommee Tippee, Succhietti a ciliegia

Tommee Tippee, Succhietti a ciliegia

Tommee Tippee firma questi succhietti decorati con gancetti in lattice naturale con tettarella a ciliegia.
2 € su Amazon
Pro
  • Ampiamente accettati dai bimbi
  • Sono economici
  • Gomma di buona qualità
Contro
  • Nessuno
Nuby, succhietti Natural Flex

Nuby, succhietti Natural Flex

I succhietti di Nuby con tettarella a ciliegia sono realizzati in silicone e riproducono forma e movimento del capezzolo materno.
8 € su Amazon
Pro
  • Buona qualità e resistenza
Contro
  • Troppo duro
  • Richiedono ottime doti di suzione

A goccia

Il succhietto a goccia ha la tettarella simmetrica che riempie la bocca del bambino ma non si adatta anatomicamente all’intero palato.

Lulabi, Disney I 7 Nani

Lulabi, Disney I 7 Nani

I succhietti di Lulabi, ispirati alla Disney e in questo caso ai sette nani, hanno lo scudo decorato con gancio e tettina in silicone a goccia.
10 € su Amazon
Pro
  • Ottima qualità della tettina
  • Sono molto morbidi
Contro
  • Il disegno è sparito dopo qualche sterilizzazione
Philips Avent, Succhietti Ultra-Air

Philips Avent, Succhietti Ultra-Air

I succhietti Ultra Air di Philips Avent vantano la tettarella dalla forma a goccia, molto resistente e in caucciù. La particolarità di questo modello sta nello scudo, contraddistinto da una serie di ampi fori per permettere il maggior passaggio d’aria.
11 € su Amazon
Pro
  • Belli e resistenti
  • La custodia da viaggio funge anche da sterilizzatore
Contro
  • La tettarella che termina con una parte ruvida/opaca

Articolo originale pubblicato il 28 aprile 2020

  • Consigliati da noi

Categorie

  • Bambino (1-3 anni)
  • Neonato (0-1 anno)
  • Shopping