Rilassanti, calmanti, diuretiche: le tisane apportano molti benefici al nostro organismo se assunte con moderazione; ma questi benefici valgono per le donne in gravidanza?

Molti ginecologi ne limitano il consumo, specie per alcune di esse considerate non sicure per il benessere del feto e della mamma. Scopriamo quali sono i prodotti fitoterapici da evitare e quali, invece, è possibile bere nel corso della gestazione.

Tisane in gravidanza: i benefici

Come specificato su American Pregnancy Association, molti operatori sanitari di medicina alternativa ritengono che il consumo di alcune tisane durante la gravidanza sia un modo per sostenere la salute ottimale durante i nove mesi di gestazione. Il beneficio che l’uso delle tisane apportano alla donna e al feto è quello di fornire un’ulteriore fonte di nutrienti come:

  • calcio;
  • magnesio;
  • ferro.

Inoltre, le tisane che contengono foglie di lampone rosso sono considerate utili in gravidanza, poiché possono aiutare a prevenire complicazioni della gravidanza come:

Tuttavia, c’è da aggiungere che molti ginecologi e professionisti raccomandano l’uso di tisane solo successivamente al primo trimestre di gravidanza.

Quali tisane bere in gravidanza?

A causa della mancanza di studi approfonditi sulla maggior parte delle erbe officinali, la Food and Drug Administration (FDA) incoraggia cautela nell’assuzione di tisane nel periodo della gestazione.

Ma tra le piante officinali da poter assumere sotto forma di tisane nel corso della gravidanza si trovano:

  • foglia di menta piperita: utile per alleviare nausea mattutina e flatulenza;
  • melissa: ha un effetto calmante e aiuta ad alleviare irritabilità, insonnia e ansia;
  • radice di zenzero: ottimo rimedio per nausea e vomito;
  • valeriana: calmante e rilassante;
  • tiglio: rilassante;
  • passiflora: ideale per chi ha problemi di insonnia;
  • biancospino: consigliata per irritabilità e fatica ad addormentarsi.
Raffreddore in gravidanza: i rimedi naturali e le possibili complicazioni

Quali tisane evitare in gravidanza?

Le tisane non alle erbe sono suddivise a loro volta in nere, verdi e oolong. Queste contengono quantità variabili di caffeina e antiossidanti e sono quindi sconsigliate da bere in gravidanza. In modo particolare, sono da evitare le tisane contenenti:

  • erba medica;
  • rosa canina;
  • achillea;
  • yellow Dock;
  • tarassaco;
  • ortica;
  • vischio;
  • camomilla;
  • aloe;
  • artiglio del Diavolo;
  • verbena;
  • iperico;
  • caffè verde;
  • ginepro.

In Europa le erbe officinali sono usate da molte donne senza tener conto di alcuna controindicazione e quasi sempre senza una supervisione medica, anche in condizioni parafisiologiche come la gravidanza.

Uno studio condotto dall’Università di Verona ha valutato la possibile influenza del consumo di prodotti fitoterapici sull’andamento della gravidanza e sullo stato del neonato in un campione di 700 donne nei giorni subito dopo il parto:

  • il 42% del campione ha riferito di aver assunto uno o più prodotti erboristici durante la gravidanza;
  • 137 donne incinte hanno specificato che l’assunzione ha riguardato un periodo superiore ai tre mesi o l’intera gravidanza;
  • in 4 casi si sono avuti effetti collaterali come costipazione, rash e prurito cutaneo.

Tra le tisane assunte spiccavano prodotti a base di camomilla, liquirizia, finocchio, aloe, valeriana, echinacea, olio di mandorla, propoli e mirtillo rosso. Le mamme consumatrici di tisane sono risultate maggiormente affette da morbilità correlate alla gravidanza e i neonati sono risultati di peso più basso alla nascita rispetto alla loro età gestazionale. Inoltre, è stata osservata una maggiore incidenza di minaccia di aborto spontaneo o di parto prematuro tra coloro le quali avevano consumato maggiormente camomilla e liquirizia.

Lo studio è stato affrontato per mettere in evidenza come l’uso delle tisane in gravidanza, se non monitorato e consigliato da ginecologi e dottori, può avere effetti indesiderati anche gravi non solo per l’andamento della gestazione, ma anche sul nascituro.

¢¢

Tisane in gravidanza: 5 consigli per gli acquisti

PASSIFLORA -  erba con fiori in taglio tisana NATURALMA - Vegano

PASSIFLORA - erba con fiori in taglio tisana NATURALMA - Vegano

La Tisana con fiori di passiflora è uno dei prodotti consigliati in gravidanza: rilassante e calmante, aiuta a combattere l'insonnia delle future mamme.
Compra su Amazon
Pro
  • Erba con fiori 100% naturale, vegano, naturalmente privo di glutine e lattosio
  • Privo di qualsiasi ingrediente artificiale
  • Assumere max 2-3 tazze al giorno
Contro
  • Nessuno
JoviTea Tisana Foglie Lampone - Tisane alle Erbe per Gravidanza 100% Naturale

JoviTea Tisana Foglie Lampone - Tisane alle Erbe per Gravidanza 100% Naturale

Una tisana per la preparazione al parto 100% naturale, sarà la coccola ideale che accompagnerà le future mamme per l'intera gravidanza.
9 € su Amazon
Pro
  • Tisana biologica, realizzata solo con prodotti europei, ed è conforme ai regolamenti tedeschi sull'agricoltura biologica (DE-ÖKO-039)
  • Alle foglie di lampone
  • Priva di aromi artificiali, additivi, esaltatori di sapidità e coloranti
  • Le ostetriche raccomandano di bere questa tisana nelle ultime settimane di gravidanza
Contro
  • Nessuno
ORIGEENS Tisana Bio per gravidanza / Post parto rilassante

ORIGEENS Tisana Bio per gravidanza / Post parto rilassante

Un infuso delle migliori piante officinali da bere caldo o freddo a partire dal terzo trimestre di gravidanza e nel post parto per il rilassamento muscolare e mentale della futura mamma.
12 € su Amazon
Pro
  • Tisana BIO, senza aromi artificiali e senza caffeina
  • Lampone, camomilla, citronella e arancia
  • Si può bere sia calda sia come tè freddo
  • Tutte le piante utilizzate sono certificate agricoltura biologica
Contro
  • Nessuno
Madena Bio per gravidanza maternità | Tisana Bio Cicogna

Madena Bio per gravidanza maternità | Tisana Bio Cicogna

Il tè MADENA Mamatraum è stato assemblato secondo i modelli di vecchie ricette di ostetriche, ideale da bere durante la gravidanza e nel post parto.
12 € su Amazon
Pro
  • Il tè è privo di aromi artificiali o additivi, esaltatori di sapidità o coloranti
  • E'composto da 10 erbe preziose
  • Dose consigliata: prima della gravidanza, bere 2-3 tazze al giorno
  • Prodotto 100% naturale, gusto lampone
Contro
  • Nessuno
Tisana al biancospino, spina di siepe 100% pura per Gravidanza e Post Parto

Tisana al biancospino, spina di siepe 100% pura per Gravidanza e Post Parto

La tisana al biancospino 100% da agricoltura biologica è una conferma di garanzia durante l'ultimo trimestre di gravidanza e anche dopo il parto.
9 € su Amazon
Pro
  • Priva di additivi, conservanti o aromi, prodotto 100% naturale
  • La confezione è richiudibile e garantisce la durata del prodotto
  • Erbe miste in foglie
  • Confezione da 250 gr
Contro
  • Nessuno
Seguici anche su Google News!
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...
  • Consigliati da noi

Categorie