Vaccinazione anti rosolia: quanto aspettare? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buonasera Dottore, sono una ragazza di 29 anni… sono sposata da quasi due anni e in cerca della cicogna. Dopo circa 6 mesi di prove io e mio marito abbiamo deciso di rivolgerci ad una ginecologa la quale mi ha prescritto una serie di analisi in particolare la rosolia a cui sono risultata negativa, quindi mi ha obbligato a fare il vaccino dicendomi di aspettare 6 mesi. Poi sono andata all’asl ho fatto il vaccino e mi hanno detto 3 mesi, nel frattempo mi trovavo in un altra città e ho fatto una visita da un altra ginecologa che mi ha detto che bastava aspettare un solo mese… allora chiaritemi il dilemma? Io ho fatto il vaccino il 05 novembre 2010 ad oggi sono quasi 4 mesi e i miei valori sono Ig G 260 Ig M PRESENTI. Che significa? E in più questo mese ho un ritardo, ma se fossi incinta che cosa succederebbe? Grazie infinite, aspetto con ansia una sua risposta

Gentile Signora, l’attesa consigliata è una forma di prudenza, per esser certi che il virus inoculato con la vaccinazione non sia più presente. Si può essere un po’ prudenti, molto prudenti o anche eccessivamente prudenti. Questo è il motivo per i pareri discordanti che ha raccolto. Nel suo caso il tempo trascorso e l’immunità acquisita sono sufficienti. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Infettivologo