Anonimo

chiede:

Gentile dottore, ho 33 anni e sono nella 16 settimana di gestazione,
oggi ho saputo che una mia collega ha la mononucleosi da circa 15 giorni. È pericolosa per me questa malattia? Cosa devo fare per evitare il contagio?
Quanto tempo passa da quando ci si infetta allo scatenarsi dei sintomi? Fino
a quando questa mia collega è “pericolosa”? Scusi le tante domande ma sono
molto preoccupata, grazie

Gentile signora,
la mononucleosi infettiva, causata da un virus denominato Epstein Barr Virus, non viene ritenuto particolarmente pericoloso in gravidanza, salvo casi davvero rari. Quindi innanzitutto stia tranquilla. Quanto alla sua collega, nel suo stesso interesse, se effettivamente è affetta da tale patologia, farebbe meglio a restare a casa.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Infettivologo