Toxoplasmosi: qual è l'incidenza del contagio sulle donne gravide?

Anonimo

chiede:

Gentile dottore, ho dei dubbi riguardo la trasmissione della toxoplasmosi. Io sono immune e mi chiedevo se c’è pericolo nell’assumere olio extravergine di oliva macinato a freddo, di solito lo produciamo in famiglia e contribuendo alla raccolta so che le olive sono molto a contatto con la terra durante la raccolta, anche se prima della spremitura vengono lavate da un macchinario. Per quanto riguarda la frutta secca? O essiccata? Inoltre, è cosi semplice prenderla? Qual è l’incidenza del contagio sulle donne gravide? Grazie anticipatamente

Se è immune come dice, non dovrebbe avere teoricamente alcun pericolo di contagiarsi. Tuttavia meglio non sfidare la natura. Quindi il contatto con ogni cosa che possa aver avuto contatto con il terreno va evitato. Nessun problema per la frutta secca. Non è affatto semplice il contagio e questo lo si capisce dal fatto che solo una gravida su 5 risulta immune. Poi vi sono delle zone dove è più frequente, altre meno. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 1.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Infettivologo