Toxoplasmosi IGM positive e IGG negative da tre mesi - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno, sono alla 18sima settimana di gravidanza e da quando ho scoperto di essere incinta gli esami della toxoplasmosi ripetuti ogni 15 gg hanno sempre dato lo stesso esito: IGM positive e IGG negative. Ho iniziato subito la cura con spiramicina e adesso mi dicono che essendo molto probabilmente il mio un falso positivo, dovrei smettere la spiramicina. Lei cosa consiglia? Io ho sempre pensato di dover comunque continuare la cura fino al parto, non c’è pericolo che una volta smessa la cura poi si positivizzino le IGG? Grazie per la Sua risposta

Dai dati che mi riporta non è possibile stabilire se il suo è un caso di falso negativo o meno.
Non mi specifica infatti i valori delle immunoglobuline M con relativo riferimento inerente al laboratorio. Credo che a questo punto sia indicato rivolgersi ad un infettivologo facendo vedere gli esami che lei ha fatto per valutare la necessità o meno di ulteriori indagini.
I falsi positivi possono essere legati a varie cause. In genere però tranne casi particolari il titolo che ne deriva è in ogni caso basso. Il laboratorio in genere verifica l’attendibilità del test rifacendolo in caso di dubbi. Una positività confermata delle immunoglobuline M ad alto titolo in realtà rende poco probabile il falso positivo. Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Infettivologo