Toxoplasmosi: devo prendere l’antibiotico prima di avere la certezza di averla contratta? - GravidanzaOnLine

Toxoplasmosi: devo prendere l’antibiotico prima di avere la certezza di averla contratta?

Anonimo

chiede:

Buonasera dottore, ho bisogno di sottoporla ad una domanda, sono a 28+5 gravidanza gemellare monocoriale biamniotica, il 7/03 ho fatto il toxo test e i valori di igg e igm erano negativi alla 24+5. Martedì 31/03 rifaccio il test per non farmi preoccupare con una scusa il giorno dopo rifaccio il test quindi il mercoledì stesso nel pomeriggio ho i risultati igg negativo e igm sia nel primo che secondo esito 6.8 AU/ml valori di rif (=8.0 AU/ml positivo; 6.0 – 8.0 AU/ml dubbio). Premetto che penso di esser sempre molto attenta data la mia ossessione nel cibo e nell’igiene, anche se nelle urine ho i batteri molto alti che a quanto pare in gravidanza è normale… detto ciò chiamo la ginecologa che mi dice di sottopormi al toxotest e avidity test… fatto ieri!!! Nel frattempo che aspetto i risultati la ginecologa mi ha prescritto una visita dall’infettivologo da fare dopo gli esiti e prendere 3 volte al dì Rovamicina 3.000.000 U.l, anche se l’infettivologo è contrario, perché voleva aspettare i risultati per poi ripeterli e prendendo l’antibiotico potrei incorrere ad un falso negativo delle igm!!! Lei in funzione che le ho detto cosa pensa? Ho molta paura che in queste tre settimane io abbia potuto contagiare i miei bimbi… non ho nessun sintomo, a parte spossatezza e dolori muscolari che per me sono normali, dato il mio fisico minuto… ho un neo che si è ingrandito nell’ultimo mese che devo far vedere e le vene delle mani e dei polsi che se stessi o messi in posizione bassa si gonfiano. Non so se questo possa essere utile saperlo… comunque attendo una sua gentile risposta. Grazie e Buona Pasqua!

Gentile Signora, non sono sicuro che lei abbia contratto l’infezione, anzi credo il contrario. Ad ogni modo, nel dubbio, è ragionevole prendere l’antibiotico.
Si rassereni quindi… in ogni caso non credo ci siano reali pericoli.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Infettivologo