Sono davvero immune a toxo e CMV? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno, ho 37 anni e sono alla 21° settimana di gestazione, primo figlio.
Due anni fa (agosto 2004), ho fatto il rubeotest presso l’ospedale di
Pescara, risultato igg positivo 43 UI/ml (riferimento: negativo se 30 IU/ml) igm 1 negativo (come
valore di riferimento era semplicemente scritto Negativo). La mia
ginecologa e anche il medico di famiglia mi dissero che potevo stare
tranquilla in quanto risultavo immune dalla toxoplasmosi e, in virtù
dell’esame effettuato nel 2004, anche dalla rosolia.
Dopo pochi mesi resto incinta (U.M. 13/05/2006) e la ginecologa mi
prescrive tutti gli esami di routine, tra cui il gruppo T.O.R.C.H. Li
effettuo alla fine della 10° settimana, in un ospedale diverso dai
precedenti, a Roma, e i risultati mi preoccupano alquanto: rosolia
metodo MEIA igg e igm negativi entrambi; citomegalovirus igg 142.2
UI/ml (rif. 0-15 metodo MEIA) igm 0.14 (rif. 0-0.90 metodo ELFA);
toxoplasma igg 42.3 UI/ml (rif. 0-3 metodo MEIA) igm 0.50 index (rif.
0- 0.50 metodo MEia). Nel referto si consiglia di ripetere il prelievo
con altra metodica, perché, mi spiegano, le igm della toxo risultate
ai
limiti della positività potrebbero essere state sovrastimate. Ripeto
tutti gli esami alla 12° settimana (il 2/8/06), presso il San Giovanni
Addolorata a Roma (che mi dicono essere un centro specializzato nella
toxoplasmosi): viene confermata la negatività alla rosolia, toxo igg
141.21 UI/ml (viene definito valore medio tra 100 e 400) toxo igm 0.70
(riferimenti: negativo se 1.10); cytomegalovirus igg 20.14 UI/ml (definito valore basso) igm
0.14 (negativo se

Gentile signora Simona, penso sia tutto in ordine: per la rosolia,
l’immunità può anche decadere e questo potrebbe essere successo a lei;
per il toxoplasma le oscillazioni al limite della positività, in ogni
modo da intendersi come negatività, sono dovute a diversi kit di
laboratorio usati. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Infettivologo