Sono affetta da toxoplasmosi! | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentile dottoressa,
ho 36 anni e vorrei tanto iniziare la ricerca
della mia prima gravidanza,
ricerca ostacolata dalla positività al
toxotest.
Da otto mesi, infatti, ho scoperto di essere affetta da
toxoplasmosi
manifestatasi con una significativa linfoadenopatia.
I
valori delle IGG che mi hanno riscontrato in ottobre erano 281, in
novembre maggiore di 400 e a marzo 356; le IGM sempre positive (il
laboratorio dove ho eseguito le analisi non specifica i valori). Ho
assunto
Bactrim per un mese e i linfonodi si sono rimpiccioliti. Il
mio ginecologo
sostiene che devo aspettare pazientemente che le IGM si
negativizzino prima di cercare la gravidanza… Vorrei sapere se mi
devo sottoporre ad altre
analisi e a chi rivolgermi tenuto conto del fatto che vivo in provincia di
Milano.
Sinceramente grata

Cara Anna,
le consiglio di consultare un centro di malattie
infettive nella sua provincia. Concordo con il suo ginecologo che sia
necessario aspettare la negativizzazione delle igm.
Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Infettivologo