Gravidanza e respirazione yoga a narici alternate - GravidanzaOnLine

“La respirazione yoga a narici alternate è rischiosa in gravidanza?”

Anonimo

chiede:

Salve, sono al secondo mese di gravidanza e frequento un corso di hatha yoga. Alla fine della pratica la nostra insegnante, per farci concentrare sul respiro e farci rilassare, ci fa fare la respirazione a narici alternate. Si tratta di una cosa che mi è sempre piaciuta, mi rinvigorisce molto. Eppure ho sempre il dubbio latente che trattenere il respiro a lungo possa non giovare al feto. Insomma, non vorrei fare qualcosa che piace a me ma che possa arrecare danni al mio bimbo (o bimba!). La ringrazio per la risposta.

Giovanna Tesio

Giovanna Tesio

risponde:

Durante la gravidanza è molto importante aiutare la mamma a mantenere elastici gli spazi respiratori così da favorire un respiro regolare e armonioso e lo yoga offre efficaci strumenti per agire in tal senso. La tecnica del respiro a narici alternate regolarizza il respiro, ne aiuta il controllo e ha un grande effetto rilassante e tranquillizzante sulla mente.

Direi che può tranquillamente eseguire questa tecnica respiratoria cercando il giusto ritmo per lei senza stressare il respiro con trattenimenti forzati e sgradevoli che toglierebbero fluidità e armonia a questo bellissimo esercizio.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Insegnante di yoga

Categorie