Quanto aspettare dopo un vaccino antinfluenzale? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gent.mo Professore,
ho 37 anni e vorrei sapere quanto tempo è necessario aspettare, e se si deve aspettare, per cercare una gravidanza dopo la somministrazione del vaccino antinfluenzale, sia mia che di mio marito.
La ringrazio per la risposta. Cordiali Saluti.

Per quanto concerne il vaccino anti-influenzale e la gravidanza, le opinioni sono discordanti. Le linee guida del Center for Disease Control (un ente americano specializzato nella prevenzione delle malattie infettive) considerano tale vaccinazione INDICATA nelle donne gravide indipendentemente dal trimestre in cui si trovano (dovete considerare che il primo trimestre è quello più delicato per lo sviluppo del feto) in virtù della più alta incidenza di complicanze influenzali (per la salute della madre e per la gravidanza stessa) in corso di gravidanza. L’OMS, l’Organizzazione mondiale della Sanità, invece, la consiglia con cautela solo dal secondo trimestre. Perché questa discrepanza: perché il timore di molti è che eventuali sostanze allergizzanti o tossiche contenute nel vaccino (non il virus, perché il vaccino anti-influenzale non è costituito da virus vivo) possano danneggiare il feto. Allora? Il consiglio è quello di decidere autonomamente, in un senso o nell’altro. Se la signora decide di non vaccinarsi, dovrà cautelarsi molto durante la gravidanza, o decidere di vaccinarsi alla fine del primo trimestre (ma dati i tempi, questo sarebbe inutile). In alternativa, se la signora si vaccina adesso, sarebbe preferibile, per essere il più tranquilli possibile, attendere almeno un paio di cicli mestruali prima di avere rapporti non protetti.
Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Infettivologo