Positività alla Toxoplasmosi - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buon giorno, sono Anna ed ho 33 anni, sono mamma di un maschietto
e
sono in attesa di un secondo che nascerà ad aprile. Purtroppo alla 10°
settimana ho fatto per la prima volta gli esami del sangue e mi hanno
riscontrato una positività alla Toxoplasmosi.
Prima di quella data non avevo fatto alcun tipo di esame per confrontare
i
dati e così da una prima analisi i valori sono stati: Iga 49 -Igg 250 –
Igm
2,4 Igg avidità 17%. Nell’ospedale dove abito mi hanno confermato di stare
tranquilla perché secondo i dati da loro rilevati la Toxo è stata
probabilmente presa prima del momento concezionale o periconcezionale e
il
rischio di infezione al feto è stimato del 1%. Non contenta sono andata
in
Mangiagalli lì ho rifatto gli esami sulla base dello stesso campione di
sangue ed i dati da loro riscontrati sono stati i seguenti: Iga 1.6 – Igm
1.8 – Igg 299 – Igg avidità 41%; poi alla 12° settimana li ho rifatti e
i
dati sono risultati: Iga 1.4 – Igm 1.7 – Igg 228.2 – Igg avidità 45% (>30%
infezione primaria esclusa negli ultimi 4 mesi –

Gentile signora Anna, mi pare che i suoi problemi li abbiano ben chiariti
in Mangiagalli ed io sono perfettamente d’accordo: può sospendere la spiramicina.
Potrà allattare senza alcun rischio per il bambino. Auguri.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Infettivologo