Piccola macchia chiara nel collo dell'utero - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno, mi chiamo Debora e ho 21 anni, vorrei fare una domanda al
ginecologo. Nel mese di settembre 2004 ho effettuato presso una ginecologa privata la
mia prima visita ginecologica e la dott.ssa mi disse che era tutto a posto,
tranne il fatto che vedeva una macchia piccola chiara nel collo dell’utero.
feci anche il paptest che risultò completamente ok. mi disse di ritornare
da
lei dopo sei mesi che avrebbe ricontrollato quella macchiolina perchè
sarebbe potuta diventare una displasia. oggi ho rifatto la visita, (dopo
sei
mesi dalla prima) e quella macchia c’è ancora, allora la dott.ssa mi ha
fatto la biopsia credo, dicendo che serviva a smentire o confermare l’idea
della displasia. Mi ha detto di non preoccuparmi, che se anche fosse
displasia si può bruciare oppure tagliare via. Posso davvero stare così
tranquilla? Quante possibilità ci sono che sia davvero una displasia? Potrebbe non esserlo? Potrebbe riformarsi, fa male bruciarla o tagliarla
via? Ho paura, non riesco a smettere di piangere, rispondetemi vi prego

Gentile Debora, mi pare molto strano che, con un Pap-test normale,
si possa trovare indicazione per una biopsia. È molto probabile che detto
esame non fosse proprio tutto OK, provi a chiedere maggiori spiegazioni alla
dottoressa. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Infettivologo