Onicomicosi in gravidanza: sintomi e rischi - GravidanzaOnline

Anonimo

chiede:

Salve,
sono alla 34esima settimana di gravidanza. Mi sono accorta da un po’ che mi è ricomparsa una micosi alle unghie dei piedi, che pensavo di aver debellato, ma che per l’ennesima volta si è ripresentata.
Mi chiedevo se sia il caso di aspettare la fine della gravidanza per una cura e se la micosi ai piedi di per sè possa rappresentare un rischio di infezione per il bimbo durante il parto. Ringraziandola, cordiali saluti.

Verifichi con un tampone vaginale e rettale se ha infezioni e in quel caso le curi prima del parto. Della onicomicosi non si preoccupi e se vuole può applicare localmente un prodotto specifico. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Infettivologo