Numerose colonie di Saccharomyces cerevisiae | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentile dott. Annona, sono alla 11 settimana di gravidanza e dall’ultimo tampone effettuato è risultata la presenza di “numerose
colonie di Saccharomyces cerevisiae, discreto numero di cellule e numerosi lattobacilli”; la gin. da me consultata mi ha detto che trattasi di
candida, e che è meglio aspettare; vorrei però avere anche un altro parere, cosa ne pensa?
Grazie. Cordiali saluti

Gentile Roberta,
se c’è un’infezione, va curata. Bisogna stabilire se la presenza di questo
agente è da considerarsi patogena o saprofita. I lattobacilli invece
colonizzano normalmente la vagina. Al massimo, attenda di aver superato il
primo trimestre, per eseguire una terapia specifica. Nel frattempo può
utilizzare un detergente a ph alcalino e delle lavande con agenti naturali.
Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Infettivologo