Le lavande vaginali potrebbero interferire con il concepimento? | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve, il mio ginecologo mi ha prescritto 5 lavande vaginali con betadine al 10% per sei mesi per quadro infiammatorio al pap test. Vorrei sapere principalmente se interferiscono con il concepimento, visto che sono alla ricerca di un bimbo. Quindi materialmente in che periodo del ciclo è meglio eseguirle? Devo farle in cinque giorni consecutivi o alternandole nel mese? Certa di una risposta, la ringrazio molto.

Essendo le modalità di prescrizione spesso diverse da medico a medico, dovrebbe essere il suo ginecologo a fornirle, una volta prescritta una terapia, tutti i dettagli della stessa.
In ogni caso il farmaco da lei menzionato opportunamente diluito, per esempio due cucchiai in mezzo litro di acqua, possibilmente tiepida, può essere assunto per irrigazioni vaginali, uno o due volte al giorno per alcuni giorni, preferibilmente consecutivi. Esistono altri schemi terapeutici nei quali non posso entrare, in quanto non conosco la sua reale situazione clinica ginecologica. Le lavande vaginali possono interferire significativamente con il concepimento se effettuate subito dopo o a breve distanza da un rapporto. In ogni caso può sempre fare la cura nei giorni non fertili. Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Infettivologo