L’adenovirus può aver comportato rischi teratogeni al feto? - GravidanzaOnLine

L’adenovirus può aver comportato rischi teratogeni al feto?

Elisa

chiede:

Buongiorno,
sono Elisa, ho scoperto da poco di aspettare il mio secondo figlio.
Sono attualmente alla 6 settimana. Purtroppo il gg seguente al test sono stata colpita da una congiuntivite e tonsillite acuta. Dopo visita specialistica mi hanno detto che si trattava di un’infezione da adenovirus (tipica dei bambini dell’asilo, infatti sono stata contagiata da mio nipote di 3 anni).
La sintomatologia è durata 15 gg. Ho usato un collirio con cortisone e antibiotico (dopo aver avuto il consenso da vari medici).
Il medico di base mi ha allarmata però sulla possibile pericolosità del virus per l’embrione (essendo ad inizio gravidanza ).
Mi chiedo: l’adenovirus può aver comportato rischi teratogeni al feto? C’è qualche accertamento che posso fare a riguardo?
Vi ringrazio

Gentile Elisa,
in teoria la maggior parte degli agenti patogeni può creare danni. In ogni caso tale possibilità soprattutto in caso di infezioni materne circoscritte è relativamente rara. Esegua ecografie di secondo livello per poter assicurarsi che il feto sia sempre normale.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Infettivologo