Klebsiella pneumoniae e enterococcus faecalis | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve, dopo aver curato con successo una candida krusei che mi
perseguitava
ormai da 6 mesi con pevaryl crema, ho eseguito un tampone di controllo
che
mi ha evidenziato diversi focolai di klebsiella pneumoniae e
enterococcus
faecalis. La mia ginecologa mi ha prescritto cleocin crema e normogin
per la
flora batterica, invece non ha prescitto niente a mio marito.Come ho
fatto a
prendermi queste infezioni? da quando ho scoperto di avere la candida
(totalmente asintomatica) curo molto di più l’igiene intima. Volevo
sapere
che cosa sono queste infezioni e come ho fatto a contrarle e se la
cura
datami sarà efficace. Sono inoltre in cura (con dieta e metformina
850mg x
2 ) per un’insulino-resistenza (ovaio policistico), questa terapia può
aver
influito sulla flora vaginale? grazie mille per la risposta. Maria

Gentile signora Teresa, si tratta di infezioni d’origine dal
tratto gastrointestinale e le spiegazioni per un interessamento
vaginale sono molteplici e facilmente immaginabili. In ogni modo la
terapia attuata è da considerarsi assolutamente efficace. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Infettivologo